dati ISTAT


Piemonte – produzione di vino 2014 – dati ISTAT

nessun commento
piemonte 2014 istat 0

Il Piemonte, una delle regioni chiave per la produzione di vini di qualita’, ha registrato un pessimo andamento produttivo nel 2014 (2.4 milioni di ettolitri prodotti, l’11% sotto la media degli ultimi 5 anni e il 7% in meno rispetto a gia’ non eccellented 2013), tra l’altro concentrato nella sua categoria di vini piu’ importante, i vini rossi. In tale contesto sono state le province di Alessandria, Torino e Cuneo a subier I cali piu’ significativi. Invece, I problemi climatici hanno pesantemente ridotto la produzione nella parte nord della regione, su livelli di oltre il 20% inferiori alle medie storiche. Proseguiamo analizzando i dati in dettaglio. Continua a leggere »

Liguria e Valle d’Aosta – produzione di vino 2014 – dati ISTAT

2 commenti
liguria 2014 2

 

Non parliamo spesso di Liguria e Valle d’Aosta nel blog e oggi è l’occasione per ricucirre il buco. Oltretutto, ho un bel ricordo di una visita a Les Cretes, dove ho potuto toccare con mano la bellezza dei vigneti di Aymavilles, dopo che da tempo ne apprezzavo i prodotti. Tornando a noi e al perchè oggi siamo qui, gli andamenti produttivi 2014 sono divergenti per queste due regioni. La Liguria ha registrato un forte recupero nel 2014 dopo due annate terribili, tornando quasi allineata alla media degli ultimi 5 anni (peraltro inficiata appunto dal 2012 e 2013); diversamente, la Valle d’Aosta ha subito pesantemente l’andamento climatico sfavorevole e ha chiusto il 2014 con una produzione del 25-30% inferiore ai livelli medi recenti. Passiamo a leggere i numeri insieme.

Continua a leggere »

Sicilia – produzione di vino 2014 – dati ISTAT

nessun commento
sicilia 2014 1

 

Il dato 2014 della produzione di vino e mosti è il più basso dal 2000 a questa parte con 4.53 milioni di ettolitri. All’interno di questo crollo che si avvicina al 40%, c’è però un numero in forte tendenza, quello della produzione di vini DOC, che invece secondo ISTAT nel 2014 è raddoppiato a 445mila ettolitri. Il dato va verificato con Federdoc, perchè secondo quest’ultima i dati sono molto, molto diversi. Il 2013 per esempio dovrebbe essere stato di 682mila ettolitri e non 226mila come riportato da ISTAT… andiamo ai dati.

Continua a leggere »

Friuli Venezia Giulia – produzione di vino – aggiornamento 2014

2 commenti
friuli 2014 2

 

In uno degli anni meno proficui per la produzione vinicola italiana, il Friuli Venezia Giulia è stata una delle poche eccezioni, con dati non soltanto in forte controtendenza (+27%), ma anche eccellenti se confrontati con le medie storiche. La regione, famosa per i suoi vini bianchi (il 5% dei vini italiani) ha mantenuto un forte orientamento alla qualità, anche se in una annata così ricca ha ripreso la produzione di vini da tavola (apparentemente non presente negli ultimi 3-4 anni e ancora più rimarchevole, sembra aver spostato una parte della produzione DOC a IGT. Sono dati molto particolari, che prendo come sono, perchè qualche legittimo dubbio lo suscitano. Andiamo brevemente ad analizzare i dati.

Continua a leggere »

Calabria, Molise e Basilicata – produzione di vino – aggiornamento 2014

nessun commento
calabria 2014 2

 

Continuiamo il viaggio nelle regioni italiane per la produzione 2014, mettendo insieme in questo post Calabria, Molise e Basilicata. In tutte e tre le regioni la produzione è andata male, come nel resto del Mezzogiorno, soprattutto nel caso della Basilicata, dove il calo è stato superiore al 40% e la produzione è al minimo storico, il 30% sotto la media degli ultimi 5 anni. Sono invece molto più difficili da leggere i dati del Molise, che perde soltanto il 7% nel 2014 ed è in media con gli anni recenti, ma dove i dati sono evidentemente stimati in modo molto grossolano. La regione più rilevante delle tre, la Calabria, ha invece subito un calo del 15%, leggermente al di sotto della media del Mezziogiorno (-22% nel 2014). Andiamo ad esaminare i dati delle tre regioni.

Continua a leggere »