La produzione di vino nel mondo 2022 – prima stima OIV

1 commento

Se questi sono I numeri io non ho capito bene per quale motivo l’OIV si debba lamentare dicendo: “Severe drought and extreme heat pose a new threat to wine production”. Il contesto è quello della siccità e del caldo che stanno minacciando la produzione di vino, da ormai 4 anni (secondo OIV) sotto la media storica. Il problema esiste ma se e quando caldo e siccità impatteranno veramente la produzione vedremo dei numeri diversi. L’Italia in questo rapporto è accreditata di oltre 50 milioni di ettolitri di produzione, 4% sopra la media dei 10 anni precedenti. La produzione mondiale di vino prevista per l’annata 2022 è di 260 milioni di ettolitri, il 2% sotto la media. Ora, il 2020 con 236 milioni è stato il vero anno “orribile”, il 2017 forse (248), ma il 2022 se questi dati sono veri, direi proprio di no. Tanto più che i consumi di vino non stanno più crescendo. Passiamo a qualche dato di dettaglio.



  • La produzione italiana è il 19% del totale mondiale e come dicevamo sopra leggermente sopra la media storica.
  • La previsione di OIV include una vendemmia in linea con la media per la Francia a 44 milioni di ettolitri, dopo il terribile 2021 (38) e invece una vendemmia molto difficile in Spagna (dove la siccità deve aver davvero picchiato secco) con 33 milioni di ettolitri, in calo del 6% su un anno già negativo e quindi oltre il 10% sotto media.
  • Fuori dall’Europa, i 23.4 milioni di ettolitri degli USA sono un filo sotto media, per l’Australia stesso discorso (12.1 contro media 12.4 e dopo un anno eccezionale a quasi 15 milioni di ettolitri). Va meno bene in Argentina dove sono del 10% sotto media con 11.4 milioni di ettolitri mentre il Cile ha un buon livello produttivo, il 6% sopra la media storica (e dopo un anno molto sopra media) a 12.4 milioni di ettolitri.
  • Il totale esce a 260 milioni, la media storica è 266. Europa un filo peggio del resto del mondo ma sono spiccioli.
  • Appuntamento ad aprile con i dati finali.

 

 

 

Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco
Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

1 Commento su “La produzione di vino nel mondo 2022 – prima stima OIV”

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>