produzione di vino


Il valore della produzione di vino nel mondo – stima INDV 2016

nessun commento

[wp_bannerize group=”ADSENSE”]valore-prod-vino-mondo-0

[ENGLISH TRANSLATION AVAILABLE ON WWW.THENUMBERSOFWINE.COM]

Mentre normalmente ci occupiamo di quanto vino viene prodotto, oggi facciamo un passo in là per cercare di calcolare quanto VALE il vino che viene prodotto. Per farlo applichiamo un semplice principio: che il prezzo medio a cui viene valorizzato il vino esportato da chi produce sia il medesimo del vino che viene invece prodotto e consumato nei rispettivi mercati domestici. Approccio un po’ semplicistico per alcuni, per me un modo molto efficace per far emergere il concetto che mi sta a cuore: non si fara più soldi con più vino ma con meno vino venduto a prezzi più alti. Nel 2016 la produzione di vino mondiale è vista in calo del 3% da OIV, mentre i dati che abbiamo elaborato sulle esportazioni mondiali di vino ci indicano un prezzo medio di esportazione in crescita del 2% circa. Il saldo è dunque marginalmente negativo, stiamo parlando di una stima di valore di 76 miliardi di euro (valore della produzione prima del margine di importatori, distributori e dettaglianti), contro il massimo storico del 2016 di 77 miliardi, che a sua volta era legato alla forte rivalutazione del dollaro sull’euro (e al conseguente aumento del valore della produzione americana). In questo contesto, l’Italia va meglio della media: produzione +2% circa, prezzo di esportazioni idem, +2%: risultato +4% per un valore che stimiamo essere vicino a 14 miliardi di euro. Che dire… saldamente davanti al numero 3, gli USA (9 miliardi) e… saldamente dietro la Francia (26 miliardi). Per chi vuole proseguire… link qui sotto…

Continua a leggere »

Francia – produzione di vino 2016

nessun commento

[wp_bannerize group=”ADSENSE”]
france-2016-prod-6[wp_bannerize group=”ADSENSE”]

A differenza dell’Italia, la produzione di vino in Francia nel 2016 non è riuscita a riconfermare i buoni livelli raggiunti nel 2015. I dati che presentiamo oggi però vanno letti con attenzione, perché se è vero che la produzione è calata del 7% a 44.4 milioni di ettolitri, bisogna sottolineare alcuni dati “meno negativi” degli altri. Prima di tutto si registra un forte calo del prodotto destinato alla distillazione di Cognac e Armagnac, -14%, che impatta 1.2 dei 3.4 milioni di ettolitri del calo. Secondo, un altro mezzo milione di ettolitri di vino che manca fa parte della categoria “altri”, cioè dei vini non di qualità. Infine, esulando dai dati puramente produttivi, si assiste dopo diversi anni alla stabilizzazione del vigneto francese a 750mila ettari, dopo un calo strutturale durato diversi anni. Invece, da un punto di vista della produzione per area geografica, possiamo notare nel primo grafico come la produzione sia calata da tutte le parti meno che a Bordeaux, dove dopo diversi anni in calo si sono prodotti di nuovo 6 milioni di ettolitri di vino. Passiamo ad analizzare i numeri.

Continua a leggere »

Emilia Romagna – produzione di vino 2016 – dati ISTAT

1 commento

emilia-romagna-2016-bis-2

La produzione di vino in Emilia Romagna ha toccato quota 7.1 milioni di ettolitri nel 2016, il livello più elevato da 10 anni a questa parte. E’ il massimo storico per i vini bianchi, ma anche un livello elevato per i vini comuni e per i mosti (che non sono inclusi nel numero di sopra), a cui la regione resta molto legata. La lettura è comunque buona dato che i vini DOC sono al massimo storico di 3,7 milioni di ettolitri . Tutti questi record vengono toccati nonostante una superficie vitata in calo… Passiamo a una breve lettura dei dati insieme.

Continua a leggere »

La produzione di vino in Italia nel 2016 – dati finali ISTAT

3 commenti

[wp_bannerize group=”ADSENSE”]
italia-istat-finale-2016-2

[ENGLISH TRANSLATION AVAILABLE AT WWW.THENUMBERSOFWINE.COM]

ISTAT ha appena pubblicato la versione definita dei dati di produzione di vino in Italia nel 2016. I dati inizialmente pubblicati sono stati rivisti al rialzo di 1.5 milioni di ettolitri circa, da 50.1 milioni a 51.6 milioni, per quanto riguarda la produzione di vino esclusi i mosti, mentre se includiamo i mosti il totale passa a 54.1 milioni di ettolitri. Chi ha visto i dati pubblicati a marzo scorso tenga conto che gran parte della revisione al rialzo riguarda i vini rossi, mentre da un punto di vista “qualitativo” la revisione al rialzo tocca soprattutto i vini IGT e da tavola, che sono rispettivamente stabili e in crescita del 18%. Si riconfermano dunque le conclusioni di qualche mese fa: il 2016 e’ un ottimo anno, il 16% sopra la media storica, ma chiaramente la maggior produzione si e’ “scaricata” nel segmento meno nobile della produzione, i vini comuni, mentre per quanto riguarda i vini DOC e i vini IGT, per quanto ben sopra le medie storiche, stiamo parlando di dati molto simili a quelli dello scorso anno. Trovate anche nel post una tabella con il riassunto delle superfici vitate, dell’uva prodotta e della resa per ettaro a livello regionale, che non avevo mai composto. Buona lettura.

Continua a leggere »

Piemonte – produzione di vino 2016 – dati ISTAT

nessun commento

piemonte-doc-2016-3
[wp_bannerize group=”ADSENSE”]

Il Piemonte è una delle regioni più stabili quando si analizza la produzione di vino e così è stato anche nel 2016, con un volume prodotto di poco superiore a 2.5 milioni di ettolitri, dunque leggermente in progresso sul 2015 (proprio come è accaduto per il resto dell’Italia). Sembra essere questa la nuova dimensione di questa regione, che fino al 2010 inanellava alcune annata con produzioni di 3 milioni di ettolitri e più. Il 2016 è stato un anno di vini bianchi (da tavola) da un punto di vista dei volumi, in crescita del 7%, e dei vini da tavola (per l’appunto), che praticamente hanno assorbito tutta la crescita del 2015, balzando del 18% da basi molto basse. La superficie vitata resta stabile intorno ai 43mila ettari, e la resa per ettaro cresce dunque intorno al 4% a 85 quintali per ettaro, il 25% circa sotto il livello italiano (113 q/ha nel 2016). Passiamo ai dati.

Continua a leggere »