Toscana – produzione di vino 2021 – dati ISTAT

nessun commento

Nel contesto di una produzione italiana di vino vista praticamente stabile (-2%) e superiore del 10% alla media decennale, la Toscana ha riportato un risultato piuttosto negativo. Con 2.2 milioni di ettolitri il calo è nell’ordine del 15% sia contro l’anno scorso che contro la media. È un calo che secondo ISTAT coinvolge soprattutto le categorie meno critiche della produzione.

In altre parole, i vini bianchi che sono un terzo, sono calati del 20-25% (rispettivamente contro 2020 e contro media), mentre per i vini rossi siamo intorno al 15% sull’anno e al 13% sulla media.

Ugualmente, i vini DOC calano di meno dei vini IGT e dei vini da tavola. Con 1.5 milioni di ettolitri i DOC sono soltanto l’11% sotto media nel 2021, mentre arriviamo al -20% per gli IGT (0.5 milioni di ettolitri) e -24% per i vini da tavola (0.2 milioni di ettolitri).

Vi lascio ai grafici e alle tabelle, ricordandovi che ulteriori dettagli e dati scaricabili sono nella sezione Solonumeri dedicata all’Italia (qui).


Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>