produzione di vino


Sud Africa – produzione di vino e superfici vitate, aggiornamento 2012

nessun commento
sud africa 2012 1

 

Torno oggi dopo diverso tempo sui numeri del vino in Sud Africa, che resta pur sempre una delle “potenze” del nuovo mondo con una superficie vitata di 100mila ettari, circa pari a quella della Germania. Il Sud Africa è un paese dove il vino si sta stabilizzando come superfici vitate, e sta gradualmente cambiando da una preponderanza di vini bianchi a un maggior bilanciamento della produzione. Le esportazioni rappresentano poco più del 50% del totale e nel corso del 2012 sono cresciute in modo sostanziale per compensare la produzione record registrata nel 2011.

Continua a leggere »

Francia – produzione vino e superfici 2012, stima 2013

nessun commento
francia 2012-13 1

 

Oggi andiamo in Francia per aggiornare i dati di produzione di vino, con i numeri finali 2012 (a dire il vero un po’ meno drammatici di quello che si era inizialmente pensato) e una previsione ormai piuttosto precisa del 2013, che non si discosta molto dai livelli produttivi 2012. Quello che invece sembra stia cambiando è che il vigneto non diminuisce più come negli ultimi anni. Anzi, per quanto riguarda le superfici VQPRD per la prima volta si assiste addirittura a un incremento leggero delle superfici (riferite al 2012). La penetrazione dei vini di qualità sul potenziale produttivo, già molto elevata, cresce ancora di più, anche se i dati di produzione 2013 non rendono giustizia a questo trend di fondo. Proseguiamo con i numeri…

Continua a leggere »

Nuova Zelanda – produzione, superfici e settore vino – aggiornamento 2013

2 commenti
newzealand 2013 0

 

La mancanza di vino derivante dalla scarsa vendemmia in Nuova Zelanda del 2012 si sono fatti sentire sui dati di export e di consumo 2013, che analizziamo oggi insieme alla vendemmia che invece nel 2013 è tornata su livelli allineati alle aspettative. I dati del New Zealand Wine sono stati aggiornati per il 2012 e per il 2013, soprattutto per le superfici. Troverete quindi qualche numero diverso da quello pubblicato lo scorso anno di questi tempi. Se il 2013 è stato difficile per le esportazioni neozelandesi in volume (ma non in valore e in valuta locale, dato ancora in leggera crescita), il 2014 promette di essere del tutto diverso. Questo, perlomeno, è il messaggio del rapporto, dove si parla anche della spinta del prodotto in nuovi mercati, particolarmente quelli del Nord Europa, dove l’Italia ha un importante mercato. Guardiamo i dati insieme.

Continua a leggere »

Produzione mondiale di vino 2013 – stime preliminari OIV

2 commenti
OIV WORLD 2013 1

 

Cominciamo la settimana con l’analisi della produzione mondiale di vino, approffitando del primo aggiornamento OIV sul 2013. Il dibattito nel mondo del vino sulla sovra o sottoproduzione è aperto: case di investimento pubblicano rapporti che millantano scarsità di produzione rispetto ai consumi, intanto nell’Unione Europea si cancellano ettari di vigna per ridurre la produzione e far riprendere i prezzi. I numeri del 2013 ci danno un messaggio chiaro: la produzione sarà tra le più elevate degli ultimi anni, si parla di 280 milioni di ettolitri, contro un livello tra 260 e 270 milioni di ettolitri dal 2007 a questa parte. Di più. Su questo blog recensiamo la produzione annua mondiale di vino dal 2001 a questa parte: il 2013 sarebbe il terzo anno da quella data per produzione, dopo i 300 milioni del 2004 e i 283 del 2006. Quindi, con consumi di vino stagnanti (ma si diciamolo, i consumi mondiali di vino a valore sono stagnanti!) tra 240 e 250 milioni di ettolitri e pur riaggiungendo i 36 milioni di ettolitri per le distillazioni, il vino non manca…

Continua a leggere »