Il Corriere Vinicolo


Giocare all’attacco – PDF Corriere Vinicolo

1 commento

Il numero 28 del Corriere Vinicolo apre con un mio articolo che riprende l’analisi di M&A international sulle prospettive del settore vino dal punto di vista delle acquisizioni e fusioni. Italia e Francia si confermano due “sistemi” dove ci sono un grande numero di aziende, molte di piu’ che nei “sistemi” del nuovo mondo, nati piu’ tardi con dei fondamentali diversi. Che cosa succedera’?

Potete leggere l’articolo per intero nel PDF qui allegato.

Le sfide dei produttori americani di vino – PDF Corriere Vinicolo

nessun commento

Il nuovo numero del Corriere Vinicolo contiene un’analisi dell’ultimo rapporto della Silicon Valley Bank sul mondo del vino americano, con riferimento all’andamento del mercato ma soprattutto delle aziende locali. La banca si attende che un anno di crescita nel 2011, forse anche migliore del 2010. Ma non sara’ cosi’ per tutti: alcuni segmenti del mercato cresceranno di meno e nei prossimi anni alcune aziende saranno in qualche modo obbligate a cambiare per poter sopravvivere.

Potete leggere l’articolo per intero nel PDF qui allegato

Sempre piu' distributori di se' stessi – PDF Corriere Vinicolo

nessun commento

Nuovo articolo sul Corriere Vinicolo a commento del rapporto Rabobank sul mondo del vino. Due spunti sono particolarmente interessanti: (1) il graduale avvicinamento del vecchio e nuovo mondo sulle strategia aziendali del settore vino, che prima o poi dovranno fare i conti con dimensioni aziendali, ritorni sul capitale, presenza nelle nicchie e mercati di massa; (2) la potenziale minaccia della distribuzione moderna che attraverso le private labels potrebbe prendersi una ulteriore fetta di profitti dei produttori di vino. Il tutto condito dalla sfida dei mercati emergenti…

PDF dell’articolo.

Il rapporto Mediobanca letto tra le righe – PDF dal Corriere Vinicolo

nessun commento

Il Corriere Vinicolo pubblica questa settimana le principali conclusioni tratte dal rapporto Mediobanca 2011, dove vengono analizzati i risultati cumulati al 2009 delle aziende italiane che rappresentano poco piu’ della meta’ del settore in Italia.
Si parte dai numeri per arrivare a qualche concetto importante: come si differenziano i risultati delle cooperative da quelli delle aziende vinicole nei periodi di alto costo della materia prima agricola? Come coesistono i due tipi di aziende? Come si puo’ conciliare il vino di nicchia con quello industriale?

Ecco il testo integrale dell’articolo.

Il successo del vino italiano in USA – PDF dal Corriere Vinicolo

nessun commento

Ultimo estratto dal mega-numero del Corriere Vinicolo specificamente fatta per il Vinitaly 2011.
Si approfondisce il mercato USA. Ha superato come dice il Wine Institute la Francia? Non e’ certo, ma e’ altrettanto certo che se non l’ha fatto lo fara’ presto. Il prodotto italiano si addice bene a questo mercato: qualita’ giusta al prezzo giusto, radici italiane di molti bevitori locali e strutture distributive elevate.
Ecco il testo integrale dell’articolo.