esportazioni italia


Esportazioni di vino italiano – aggiornamento gennaio 2014

nessun commento
EXP GEN 2014 3

 

Sebbene gennaio sia un mese irrilevante per il commercio estero di vino, vale la pena spendere due parole su quello che sta succedendo. Innanzitutto questo mese di gennaio si confrontava con un 2013 in cui l’incremento dell’export era stato del 29%, quindi molto forte. Sapete, quando i numeri sono piccoli le variazioni percentuali eclatanti sono facili da realizzare. Detto questo, il mese di gennaio è stato stabile dal punto di vista del valore e ha segnato un ulteriore calo del volume di vino sfuso (ma anche un -3% per i vini imbottigliati). Andiamo a vedere i numeri di dettaglio.

Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento novembre 2013

nessun commento
export novembre 2013 0

 

Novembre è sempre stato un mese anomalo per le esportazioni di vino, e anche quest’anno siamo di fronte a una specie di cambio di direzione. Infatti, il mese vede un calo piuttosto importante dei volumi, -15%, cioè 325mila ettolitri. Lo scorso anno successe un fenomeno piuttosto simile, con le esportazioni in calo da 2.3m a 2.1m di ettolitri. Con questo calo, Novembre torna a essere un mese quasi normale. In termini di valore, le esportazioni hanno tenuto per quanto riguarda i vini imbottigliati mentre sono calate del 25% (a fronte del -35% dei volumi) per i vini sfusi. Più importante invece è commentare cosa succede agli spumanti, dato che ottobre e novembre sono i “grandi mesi”: ebbene, con 96 milioni di export la categoria continua a crescere al ritmo del 20%, con i mercati anglosassoni in testa ma anche con un buon dato in Germania e il forte recupero della Russia.

I conti dell’anno sono ormai fatti, salvo sorprese dell’ultimo minuto: il 2013 sarà quasi certamente l’anno dei 5 miliardi di euro di esportazione (tenendo anche conto che usualmente le cifre sono leggermente riviste al rialzo quando diventano definitive), e dei 20 milioni di ettolitri di export, forse 20.1-20.2. Quello che sarà interessante capire è come si evolverà il 2014, in un contesto di euro sempre più forte e di mercati emergenti in chiara ritirata.

Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento ottobre 2013

2 commenti
expott 2013 0

 

Due sono i dati che spiccano nell’analisi delle esportazioni di vino a fine ottobre. Il primo è che per la prima volta nella storia le esportazioni di vini spumanti hanno superato, in un mese, 100 milioni di euro. Si tratta di un dato ancora più significativo ove si considera che deriva di un incremento di tutte e tre le categorie di prodotto che ISTAT censisce, Asti, spumanti DOP e tutto il resto. Il secondo è che con l’accelerazione di settembre e ottobre (+10% in entrambi i mesi) non sarà difficile festeggiare la soglia di 5 miliardi di euro di esportazioni di vino italiano. 18 mesi, dal Marzo 2011 per passare da 4 a 5 miliardi di euro di esportazioni. Per contro le importazioni di vino restano un fenomeno minore, intorno a 310-320 milioni di euro annui. Il che lascia la bilancia commerciale del vino italiano su un surplus di 4.6-4.7 miliardi di euro.

Continua a leggere »

Esportazioni di spumante italiano – aggiornamento settembre 2013

nessun commento
expum 2013 09 1

 

Un paio di giorni fa parlavamo del rallentamento degli spumanti. Oggi possiamo andare nel dettaglio e dire che si tratta di un rallentamento che carattarizza la parte meno significativa del mercato, quindi non l’Asti e non gli spumanti DOP. Di più, il rallentamento è un forte calo dei volumi, pari al 45% circa nel mese di settembre (e del 12% circa sui primi 9 mesi dell’anno). Dall’altra parte, l’Asti cresce nel mese del 5% e gli altri spumanti DOP continuano a crescere a un ritmo superiore al 20%, sempre grazie ai volumi. Proprio questo ci fa dire che, a un certo punto, la crescita degli spumanti DOP sarà destinata a scemare…

Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento settembre 2013

2 commenti
export settembre 2013 00

 

Le esportazioni di vino in settembre sono andate molto bene, complice anche il fatto che lo scorso anno nello stesso mese commentavamo un dato in rallentamento. Detto questo, in questo post vorrei portare la vostra attenzione sulla geografia dell’export italiano, attraverso il nuovo grafico, quello qui sopra, dove potete bene vedere che Asia e Resto del Mondo sono ben lontani dal rappresentare un mercato importante per il vino italiano. Di più, negli ultimi 12 mesi se osservate bene il grafico vedrete che la crescita è venuta da altri mercati, dai vecchi mercati, e non certo da questi. Passiamo a guardare insieme i numeri, che a titolo preliminare segnano un +10% a Settembre (valore) e un +8% sui primi 9 mesi dell’anno, con una decelerazione per i vini spumanti e una accelerazione dei vini imbottigliati.

Continua a leggere »