esportazioni di vino


Esportazioni di vino italiano – aggiornamento aprile 2011

2 commenti


• Esportazioni in ulteriore crescita a aprile del 13%, spinte dai volumi +20%. Dato da inizio anno: +13% con volumi a +16%.
• Vini sfusi e imbottigliati crescono nel 2011 molto piu’ del vino imbottigliato (+33% e +26% rispetto a +10% sul periodo gennaio-aprile).
• Imbottigliato: export spinto da USA (primo mercato, +22% da inizio anno) e Canada (+12%). Tutti gli altri mercati chiave sono tra stabile e +5%.
• Vini spumanti: continua il recupero, spinto dalla Russia (raddoppio in Aprile, +82% sui primi 4 mesi) e dalla forte crescita degli USA (+47%).



Continua a leggere »

Esportazioni di spumante italiano – aggiornamento primo trimestre 2011

nessun commento


Il primo trimestre chiude in modo molto positivo per gli spumanti italiani, ma non per tutti gli spumanti. Ricordate la suddivisione che abbiamo fatto lo scorso anno? Asti, altri spumanti DOP e tutto il resto. Il primo trimestre ci restituisce una crescita del 21% a valore e a volume (quindi prezzo medio stabile), ma questa e’ una media del pollo: in realta’, l’Asti e’ a +3%, a causa di un calo del 7% dei volumi, gli spumanti DOP sono a +61% (grazie a un incremento del 72% dei volumi rispetto allo scorso anno) e tutto il resto degli spumanti sono fermi, con un incremento del 21% dei volumi e un calo corrispondente del prezzo mix. Che cosa sta succedendo. Presumibilmente alcuni prodotti stanno “migrando” verso la piu’ profittevole DOC, l’Asti dopo una crescita pluriennale sta forse cominciando a stabilizzarsi e, a guardare bene, il fattore “Russia” potrebbe essere che si stia spostando dall’Asti agli spumanti DOP.



Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento marzo 2011

10 commenti


Quattro miliardi di euro. Esattamente cinque anni fa l’export italiano girava la boa dei 3 miliardi di euro di valore delle esportazioni. A marzo 2011, se calcoliamo gli ultimi 12 mesi (Aprile 2010 Marzo 2011), il dato per la prima volta sfonda la barriera dei 4 miliardi. La crescita del 31% in 5 anni e’ significativa, soprattutto perche’ nel frattempo si e’ innestata la crisi. Nei 5 anni che sono passati, i vini imbottigliati sono cresciuti del 25%, i vini sfusi del 55% e i vini spumanti del 70%. I vini sfusi erano il 7.5% delle esportazioni e oggi sono il 9%, i vini spumanti sono passati dal 9% all’11.5% attuale. Guardiamo brevemente i numeri di marzo, prima di lasciare il resto del post all’analisi “storica”.



Continua a leggere »