Resto del Mondo


Il costo di produzione del vino – dati 2005 e 2006 Francia e Sud Africa

nessun commento

[English translation at the end of the document]
Fonte: Viniflhor su dati Agrex Consulting
Ritorniamo sull’interessante argomento del costo di produzione del vino con una serie di dati relativi alla Francia e al Sud Africa. Per la Francia, si parla del costo di produzione per ettaro relativo al 2005 sia di una azienda AOC (su 20ha, non irrigato, 67q/ha) che di una non-AOC (32ha, non irrigato, 100q/ha), mentre per il Sud Africa e’ stato calcolato il costo di produzione di una grande tenuta con tecniche industriali (75ha, 95% irrigato, 153q/ha di resa). Ebbene i risultati che vedrete nei grafici sono piuttosto eclatanti e rendono giustizia del prezzo estremamente conveniente di certi prodotti sul mercato. Il costo per ettaro varia dagli EUR2500 del Sud Africa ai EUR3700 per l’azienda non AOC francese, fino ai quasi EUR10000 della azienda AOC Francese. Se dividiamo per la produzione per ettaro giungiamo a un prodotto che costa EUR0.25 al litro piuttosto che EUR2.18!


winecost1.jpg
Continua a leggere »

I consumi di vino pro-capite nel mondo – aggiornamento 2005 OIV – errata corrige

nessun commento

Fonte: OIV
[English translation at the end of the document]
OIV ha appena pubblicato il rapporto 2005 sul mondo del vino: oggi parliamo dei consume pro capite, che come per tutti gli altri numeri sono aggiornati al 2005. A guardare i numeri si possono trarre le seguenti conclusioni: tra i grandi paesi produttori e’ continuato il forte declino nei consumi pro capite di Spagna e Italia, mentre in Francia i consumi si sono stabilizzati. In secondo luogo, l’Italia e’ stata superata dal Portogallo nella classifica dei grandi consumatori di vino (sempre pro-capite), con 46.7 litri contro 46.5 litri pro capite. Nel resto dei paesi continua la progressione dei paesi anglosassoni, con il Regno Unito, Canada, USA, Australia e Nuova Zelanda che continuano a mostrare incrementi piu’ o meno leggeri nel consumo. Tra i grandi bevitori storici, invece si conferma il declino dell’Argentina e della Svizzera.


cons2005-1.jpg
Continua a leggere »

Il mercato del vino in Australia – dati 1990-2007

nessun commento

[English translation at the end of the document]
Fonte: WineAustralia.com
Dopo aver analizzato nelle scorse settimane la vendemmia e le esportazioni australiane, affrontiamo oggi l’argomento del consumo di vino in Australia. Le conclusioni sono quelle che abbiamo da qualche tempo sottolineato: gli australiani producono circa 8.3m/hl di vino (ma ne facevano oltre 12m/hl prima della siccita’) e ne bevono circa 3.8m/hl. Fino al 2007, le esportazioni rappresentavano il resto, cioe’ 7.8m/hl. Ora, con le difficolta’ della vendemmia recente, chiaramente ci saranno forti ripercussioni sui volumi esportati e, magari, anche sui consumi. Tornando ai consumi, possiamo dire che nel 2006-07, la crescita dei volumi consumati e’ stata del 4.4%, trainata da un +6% per i vini rossi e da un +3% circa per i vini bianchi.

ausmkt-1.jpg

Continua a leggere »

Esportazioni di vino nel 2007: confronto Italia, Spagna, Francia, USA e Australia

nessun commento

Il post di oggi non e’ particolarmente ricco, ma e’ un post che aiuta molto a capire gli ordini di grandezza delle esportazioni dei vari paesi. Spesso sentiamo parlare dell’invasione dei vini australiani, poi sentiamo strombazzare quanto l’Italia sia andata bene nell’export. Oggi prendiamo i dati di 5 grandi produttori, Italia, Francia, Spagna, Australia e USA e li mettiamo uno contro l’altro, tradotti in Euro. Che cosa ne esce? Che l’Italia nel 2007 non e’ andata male, anzi: dal punto di vista della crescita siamo superati solo dagli spagnoli. Vero e’ che la nostra struttura dell’export resta fortemente incentrata sui volumi (dove non ci batte nessuno, almeno nel 2007), mentre dal punto di vista del valore di cio’ che esportiamo siamo indiscutibilmente secondi, ma ben lontani dalla Francia. In altre parole, il nostro prezzo medio di esportazione e’ superiore solo alla Spagna e agli USA, che pero’ pagano lo scotto del cambio sfavorevole, in questa statistica.

expsum1.jpg

Continua a leggere »

Esportazioni di vino australiano – dati 2007

nessun commento

L’analisi delle esportazioni di vino australiano e’ molto interessante, soprattutto di questi tempi. Infatti, dopo una galoppata durata oltre 10 anni, sembra che il ritmo di crescita delle esportazioni australiane stia nel 2008 cambiando direzione, di riflesso ai gravi problemi produttivi che il vigneto australiano ha attraversato nel 2006. Resta un caso di successo esemplare: le esportazioni sono cresciute da 1.4m/hl del 1996 a 7.8m/hl nel 2007, con una crescita composta del 16% annuo e un incremento piu’ limitato nel corso del 2007 (+3%), anno in cui hanno cominciato a manifestarsi i primi segni di rallentamento.

aus07-1.jpg

Continua a leggere »