Marche


Marche – produzione di vino – aggiornamento 2009

2 commenti


Dati ISTAT 2009 – Marche – considerazioni chiave:
• La serie delle superfici vitate dopo un’anomalo incremento nel 2008 e’ tornata su una linea di tendenza di declino costante nel 2009. Gli ettari stanno scendendo del 2% circa all’anno da ormai 4-5 anni. I cali piu’ signficativi sono nelle province dove la vigna e’ meno presente, Pesaro e Urbino e Macerata.
• La produzione e’ scesa del 10% nel 2009 a 782mila ettolitri. I calo maggiore e’ della provincia di Ancona, dove il calo e’ stato del 13%.
• La serie 2005-2009 mostra un calo del 10% annuo nella produzione, ma il calo e’ impressionante quando visto contro il 2000-2001, anni in cui le Marche producevano il doppio, cioe’ 1.6m/hl.
• La produzione e’ molto bilanciata tra vini bianchi, il 52% del totale nel 2009, e vini rossi, il 48%. Storicamente si nota una certa tendenza all’incremento dei vini bianchi contro i rossi.
• La lenta ma costante salita dei vini DOC/DOCG continua. Dopo il balzo del 2008, si sono stabilizzati al 38.5% della produzione totale, ma il 2009 e’ stato un anno negativo per le DOC in Italia. I vini IGT sono da due anni scesi al 45%, mentre i vini da tavola sono saliti dal 15% al 17%.
• L’andamento economico e’ molto negativo: il valore della produzione di vino e’ sceso del 20% nel 2009, cioe’ il doppio del calo dei volumi, ma soprattutto il calo e’ molto pronunciato se visto in prospettiva, con un -11% annuo dal 2005 a questa parte. Sono dati molto pesanti, che danno una base molto forte a chi su questo blog e’ intervenuto per denunciare i problemi della viticoltura nelle Marche.



Continua a leggere »

Lazio – produzione di vino – aggiornamento 2009

nessun commento


Considerazioni chiave – produzione vino 2009 Lazio:
– Come per altre regione si verifica la problematica delle superfici vitate, che non sono coerenti con la serie fino al 2008. Sono spuntati 3600 ettari che portano il totale a 26793 rispetto a 23123 ettari del 2008. Ho come la sensazione che spuntino nuovi ettari con la possibilita’ di ottenere dei rimborsi per l’espianto, anche se va detto che molti di questi dati sono classificati da ISTAT con “s”, cioe’ stimati e non “r”, rilevati.
– La produzione di vino, su cui ci concentriamo, cala in modo costante da anni nel Lazio. Ha raggiunto la soglia degli 1.5m/hl nel 2009 (-15% sul 2008) da un livello di 2.4m/hl del 2005 e, volendo andare piu’ indietro, 3.7m/hl nel 2009. E’ il caso piu’ eclatante a livello italiano di calo della produzione di vino.
– Roma, Frosinone e, in misura limitata, Rieti, sono le province dove questo calo si sta verificando, mentre sia Viterbo che Latina mostrano trend sempre calanti ma a tassi di gran lunga inferiori.
– Nel 2009 e’ calata molto la produzione di vini DOC, e in parte di IGT, a vantaggio dei vini da tavola, che sono cresciuti del 6% a fronte di un -15% della produzione totale.
– I vini bianchi, la vera anima della regione, sono il cuore del calo, con un -18% nel 2009 e un -11% annuo dal 2005, mentre i vini rossi, che sono il 20% della produzione, sono rimasti stabili e calati dal 2005 del 6% annuo.



Continua a leggere »

Marche – produzione vini DOC/DOCG – aggiornamento Federdoc 2007

nessun commento


marche 2007 federdoc 1

Le Marche hanno una produzione DOC/DOCG dominata da due denominazioni: il Verdicchio dei Castelli di Jesi e il Rosso Piceno. Accanto a queste due denominazioni, che hanno una buona dimensione, vivono altre 14 denominazioni, delle quali 4 o 5 mostrano profili di crescita interessanti; le altre 10 invece sono piccole e probabilmente saranno destinate a restare relegate tra le piccole denominazioni senza forza commerciale. La regione produce 0.8-0.9m/hl di vino, di cui nel 2007 circa 0.4m/hl sono DOC secondo Federdoc. ISTAT invece parla di 0.3m/hl.


marche 2007 federdoc 2
Continua a leggere »

Marche – produzione di vino e superfici vitate – aggiornamento 2008

nessun commento


MARCH2008 1

Le Marche hanno mostrato un progresso nella produzione di vino nel 2008 del 15% rispetto allo scorso anno, con 871mila ettolitri prodotti su 18800 ettari. A differenza di molte regioni, i dati della superficie vitata sembrano coerenti con quelli degli scorsi anni. La base ampelografica della regione e’ stata negli anni molto stabile, essendo oscillata tra 18700 e 19100 ettari dal 2000 a oggi.


MARCH2008 TABELLA
Continua a leggere »

Marche – produzione di vino e superfici vitate – aggiornamento 2007

nessun commento

Fonte: ISTAT, Federdoc
Come promesso al signor Quinto della Tenuta de Angelis, facciamo un quadro dei numeri della regione Marche. La produzione di vino e’ stata particolarmente povera nel 2007, a 0.75m/hl, con un calo del 30% rispetto all’annata precendente ma di ben il 40% rispetto alla media storica della regione. Anche se non di grande rilevanza nel panorama italiano (circa il 2% della produzione), le Marche sono una regione dove la viticoltura e’ in una fase migliore che nel resto d’Italia: le superfici si stanno evolvendo in modo leggermente positivo e l’orientamento alla qualità sta costantemente migliorando, anche grazie al crescente successo di DOC quali il Verdicchio dei Castelli di Jesi e il Rosso Piceno, che possono contare entrambe su produzione annue superiori a 100k/hl (forse…).


marche07-1.jpg
Continua a leggere »