Spumanti


Franciacorta – dati di vendita – aggiornamento 2006

1 commento

Fonte: ISMEA da Consorzio Franciacorta

Le vendite di Franciacorta continuano a crescere a tassi impressionanti. La progressione, che avevamo lasciato al 2004 (+13%) in questo post, e’ continuata nel 2005 con un +13% e nel 2006 con un +11%. Le vendite sono arrivate a 6.7m di bottiglie, quasi il doppo di quelle commercializzate nel 2001. Non tutti i numeri sono pero’ positivi: come vedremo dai prossimi grafici, il sottotitolo di questo post potrebbe essere: successo italiano o insuccesso estero?

fcc1.jpg

Franciacorta sales keep on growing at impressive rates. The progression, which we left in 2004 (+13%) continued in 2005 with a +13% and in 2006 with +11%. Sales in 2006 reached 6.7m bottles, nearly twice what sold in 2001. Not all the figures are however positive, as we will see later: we might call this post something like “Italian success or international failure?”

Continua a leggere »

Cosa sta capitando alle importazioni di Champagne? – Importazioni a Aprile 2007

3 commenti

Curiosando nel mio file sull’export/import ho notato un trend estremamente interessante, che mi piacerebbe riuscire a decifrare con piu’ chiarezza. Mi sono soffermato sulle importazioni di vini spumanti francesi, che di qui in avanti chiamerei Champagne, data che il 95% di questi valori sono relativi a questo prodotto. Come si vede dai 3 grafici che sono qui allegati, notiamo dei trend molto interessanti che possono riassumersi in un deterioramento del prezzo medio di importazione in corrispondenza di una accelerazione dei volumi. Questo e’ il risultato finale: il prezzo medio al litro scendere da 19 euro a poco piu’ di 16 euro.
imps3.jpg

While looking at the file on import-export I noticed a very interesting trend, which I would like to undersand better. I was looking at the imports of French sparkling wines to Italy, which I would briefly call Champagne (as this category is 95% of imports), As you can see from the three graphs I attach, there is an evident deterioration of the mix, occurring at the same time of an acceleration of volumes. This is the final result: the average price has declined from 19EUR to 16EUR per litre

Continua a leggere »

Esportazioni di spumante italiano, aggiornamento aprile 2007

nessun commento

Le esportazioni di spumante italiano ad aprile 2007 hanno continuato a marciare ad un ritmo molto brillante. Abbiamo raggiunto i 318m di euro di esportazioni sui 12 mesi (+18%), grazie a un sostanziale incremento dei volumi che sono cresciuti del 25% a 1125mila hl. Ne risulta un valore medio al litro all’esportazione di 2.8 euro, superiore ai 2.4 euro che vengono realizzati con (gli 11milioni di hl) di vino imbottigliato. Tale valore e’ invece molto piu’ basso dei 14.2 euro al litro a cui importiamo gli spumanti (e fondamentalmente legato al ruolo preponderante dello Champagne).
Italian exports of sparkling wines in Aprile 2007 continued to perform very well. We reached 318m euro of exports in the 12 months (+18%) thanks to a significant increase of volumes (+25% at 1125k hl). The average value per litre at the export is 2.8eur, which is above the 2.4eur posted by (the 11m hl) of bottled wine. This value is instead much lower than the 14.2eur per litre of our sparkling wine imports (basically driven by the value of Champagne).
spumeap1.jpg

Continua a leggere »

Quote di mercato Champagne – dati 2004

nessun commento

[English inside]
I bilanci di Laurent Perrier e Vranken Pommery ci consentono di analizzare la struttura competitiva della Champagne, che riveste un particolare interesse nel mondo del vino: stiamo parlando di oltre 300m di bottiglie vendute ogni anno che escono dai produttori a EUR13 l’una e che vengono prodotte con oltre 100q/ha di resa.
Gli esperti suddividono queste 300m di bottiglie in 3 parti: le cooperative circa 28m, i “vigneron” 72m e le “Maison de Champagne” per i restanti 207m (cioe’ i due terzi).
champ1.jpg
Continua a leggere »

Produzione e struttura industriale della Champagne – fonte Laurent-Perrier

nessun commento

Laurent Perrier ci fa anche incamminare nel mondo dello Champagne con delle statistiche molto precise quanto aggiornate, che ho deciso di mettere in linea. Laurent Perrier is showing us several figures about Champagne sector with very precise and updated stats which I am to show you.

Partiamo con le spedizioni. Lo Champagne resta un prodotto prettamente francese, anche se a dire il vero la crescita viene trainata dalle sue vendite estere, che rappresentavano nel 2005 il 42% del totale. Nel 2006, l’ulteriore evoluzione porta le esportazioni al 44%. Francia +1/2% all’anno export +5/10%. Nel 2006 ne sono state spedite 321.6m. Sales. Champagne is still mainly a French product, although growth is mainly achieved outside France. In 2005 France was 58% of sales, declining to 56% in 2006. All in all, French sales are growing 1-2% a year, export is up 5-10% on a yearly basis. In 2006 deliveries reached 321.6m

chstruct1.JPG
Continua a leggere »