Produzione e superfici


Sardegna – produzione di vino e superfici vitate – aggiornamento 2010

nessun commento

• Produzione in forte calo nel 2010 a 475mila ettolitri, il 13-14% in meno sia del 2009 che della media degli ultimi 5 anni. Il calo produttivo e’ piu’ o meno omogeneo tra le provincie, con Cagliari in calo del 19% e Carbonia-Iglesias del 10%
• La superficie vitata scende da 31654 ettari a 28190, secondo ISTAT, il che significa un calo dell’11% in un anno soltanto.
• Ne risulta una resa per ettaro molto bassa a 34q/ha ma stabile rispetto allo scorso anno.
• Il calo della produzione e’ piu’ pronunciato nei vini da tavola, -17% e il 15% sotto la media storica. I vini DOC scendono comunque, del 10%, cosi’ come i vini IGT. Oggi le due categorie rappresentano il 50% della produzione totale
• Ugualmente vini rossi e bianchi restano piuttosto ben bilanciati rispetto agli scorsi anni. I vini rossi sono il 56% della produzione rispetto al 57% dell’anno scorso
• L’economia vinicola e’ andata esattamente come il resto d’Italia, in leggero calo per il valore della produzione di vino (-4%) e poco piu’ che stabile (+2%) per la produzione vitivinicola.

Continua a leggere »

Puglia – produzione di vino e superfici vitate – aggiornamento 2010

nessun commento

• Produzione in ripresa del 21% nel 2010 ma allineata alla media storica (-1%)
• Forte crescita della produzione in provincia di Taranto (+59%, 9% sopra la media storica), in calo invece a Foggia (-8%, 6% sotto media)
• Superfici vitate in calo costante (finalmente un dato che sembra essere coerente con le notizie circa gli espianti), per la prima volta sotto i 100mila ettari. Trend quinquennale di -1.2% all’anno.
• Nuova provincia di Trani-Andria-Barletta rende confronti provinciali difficili da valutare
• Cresce la produzione di mosti al massimo recente del 7% della produzione, resta invece piuttosto bilanciata la produzione di vini rossi e bianchi (51% e 41%)
• Aumenta la quota di vini DOC al 14% del totale mentre e’ ormai molto importante la produzione di vini IGT, al 27% del totale.
• Secondo Istat l’economia vinicola regionale e’ andata molto bene nel 2010 (+12% valore vino, +20% produzione viticola). Il dato pero’ sconta un andamento molto sfavorevole nel 2009. Il picco del 2008 e’ ancora lontano.

Continua a leggere »

Campania – produzione di vini DOC e DOCG – aggiornamento 2009

nessun commento

Fonte: Federdoc

Secondo Federdoc, la produzione di vini DOC/DOCG in Campania e’ stata di 286mila ettolitri, +4%. In realta’ la differenza sembra averla generata soltanto l’inclusione dei dati sulla DOC Taburno, che prima non c’erano l’anno precedente. Resta un quadro pressoche’ stabile. Il dato e’ molto vicino a quello ISTAT (288mila ettolitri).
Le due principali DOC Sannio e Solopaca sono entrambe in crescita, mentre sono stabili Greco di Tufo e Fiano di Avellino.
La conta delle superfici sembra in calo da 6093 a 5229 ettari (-14%).

Le tabelle complete sono qui allegate
Continua a leggere »

Lombardia – produzione di vini DOC e DOCG – aggiornamento 2009

nessun commento

Fonte: Federdoc

In Lombardia secondo Federdoc si sono prodotti quasi 800mila ettolitri di vini a denominazione, un livello molto simile al record del 2007. Secondo ISTAT, invece, la produzione era leggermente piu’ bassa, circa 750mila ettolitri. Le cose da notare sono le seguenti:
• la crescita ininterrotta del Franciacorta che raggiunge 135mila ettolitri;
• la ripresa nella produzione di Oltrepo’ Pavese a 427mila ettolitri;
• il livello record della produzione di Lugana (da quando copriamo questi dati), a 56mila ettolitri, ormai terza forza del vino DOC lombardo.

Le tabelle sono allegate di seguito
Continua a leggere »