Produzione e superfici


Sardegna – produzione vino – dati Federdoc 2013 e ISTAT 2014

nessun commento
SARDEGNA 2014 IST 1

Oggi ci occupiamo della produzione di vino in Sardegna del 2014 e dei dati sui vini DOC regionali, riferiti invece al 2013, come prodotti da Federdoc. La Sardegna ha avuto una produzione vinicola nel 2014 in netta controtendenza rispetto al resto del paese, a dire il vero dopo anni di netti cali e grazie a un boom nella produzione di vini rossi. La produzione di vino cresce del 17% rispetto al 2013 ed è del 40% sopra la media storica. Non solo, i dati ISTAT parlano di un balzo della produzione di vini DOC in regione, che come al solito non si parlano con i numeri prodotti invece da Federdoc (2013: 388mila ettolitri di vini di qualità contro un dato di 177mila rilasciato da ISTAT). Andiamo a leggere qualche numero in dettaglio.

Continua a leggere »

Cile – produzione di vino 2015

nessun commento
cile prod 2014 0

Uno dei buchi del blog è la produzione di vino cileno. Siccome sono passati quasi dieci anni, è ora di porre rimedio. Insieme al Sud Africa, il Cile è una delle nazioni che ha avuto il maggiore incremento produttivo negli ultimi anni, arrivando a una stabilizzazione a poco meno di 13 milioni di ettolitri prodotti, quindi rappresenta una quota del 5% circa del vino mondiale. L’incremento produttivo si è concentrato nel segmento dei vini di qualità, che sono cresciuti fino all’85% della produzione totale. Strutturalmente, la produzione cilena è dominata dai vini rossi, che rappresentano il 71% della produzione dei vini di qualità, e sui vitigni “internazionali” cioè i francesi, con una preponderanza di Cabernet Sauvignon, tra i vini rossi e Sauvignon Blanc tra i bianchi. Andiamo a leggere qualche numero in dettaglio.

Continua a leggere »

Argentina – produzione di vino 2014 e stima 2015

nessun commento
ARGENTINA PROD 0

Dopo due anni molto positivi dal punto di vista produttivo, l’Argentina si avvia a chiudere una vendemmia 2015 leggermente sotto la media storica (-7%). Il paese è caratterizzato da una produzione molto significativa di mosto, in leggero calo negli ultimi anni, che rappresenta a occhio un quarto della produzione totale. Noi come al solito ci focalizziamo di più sulla parte vino, analizzando dettagliatamente il set di numeri 2014, dato che sul 2015 abbiamo soltanto un paio di numeri. Cosa “portare a casa” da questa pagina di commenti? 1) che l’Argentina sta strutturalmente riducendo la produzione di mosto; 2) che dopo qualche anno di vendemmie povere, la produzione di vino bianco è tornata in auge nel 2014; 3) che accanto a Mendoza, che ancora rappresenta la maggior parte della produzione, la zona di San Juan sta emergendo, anche se nel 2014 la produzione di vino sembra essere calata in modo più marcato che nel resto del paese.

Continua a leggere »

Francia – produzione di vino 2014

nessun commento
francia 2014 0

Fonte: Agreste

Oggi parliamo della produzione di vino in Francia, forti dei dati finale 2014 e della proiezione 2015 del 1 Novembre pubblicata da Agreste. Sono due anni buoni per la Francia, con una produzione tornata dopo due anni molto deboli (2012 e 2013) sui livelli medi degli anni scorsi. La ripresa è stata molto visibile nel 2014, +10%, meno ma a quanto pare in ulteriore recupero il 2015, +3%. A questo punto viene da domandarsi se il tambureggiamento di settembre sul primato italiano sia stao ben riposto… ma passiamo oltre. La qualità della produzione contina a migliorare, coi vini da tavola oramai relegati a un ruolo marginale, anche se i valori assoluti sono in recupero. Infatti, i dati migliori sono quelli dei vini AOC e dei vini AOC atti alla distillazione per diventare Cognac (e Armagnac). Da un punto di vista geografico, il 2014 è stato l’anno del grande recupero di Bordeaux, +42% in volume prodotto, che sembra essere confermato al medesimo livello anche nel 2015. Ma andiamo a leggere i dati insieme.

Continua a leggere »

Spagna – produzione di vino 2014

nessun commento
spagna 2014 05

Fonte: Ministero dell’Agricoltura Spagna

Dopo la produzione record del 2013, seppur in calo anche nel 2014 la produzione di vino in Spagna è stata ben sopra la media degli ultimi anni. Secondo il rapporto pubblicato dal Ministero dell’Agricoltura, si sono prodotti nel 2014 38.2 milioni di ettolitri di vino e 5.2 milioni di ettolitri di mosto, per un totale di 43.4 milioni di ettolitri di vino/mosto, circa il 6% sopra la media 2009-2014. La proiezione sul 2015 fatta da OIV e pubblicata qualche giorno fa vede un calo del 4% per il 2015, il che significherebbe un “ritorno alla normalità”, anche se dobbiamo dire che la media che osserviamo include un dato effettivamente eccezionale del 2013. In questo contesto, la produzione 2014 ha visto i maggiori cali concentrarsi nei vini IGP e nei vini comuni, i bianchi invece dei rossi, mentre da un punto di vista geografico va notato che la regione che meglio conosciamo, la Rioja, è stata in netta controtendenza. Ma andiamo ad analizzare i dati insieme.

Continua a leggere »