Dati finanziari


Gruppo Italiano Vini – bilancio 2005 – seconda puntata

nessun commento

In questo post parliamo di capitale investito e circolante, ritorno sul capitale e azionisti della cooperativa GIV. In this post we are to address the invested capital of GIV, its return on capital and the shareholders structure.

In questa seconda puntata, parliamo un pochino del capitale investito. GIV ha un patrimonio netto di 73m e un indebitamento di 94m, che portano a un capitale investito nell’ordine di 167m (chiamiamolo "semplificato"). Come per le altre cooperative, il livello del debito e’ piuttosto rilevante, soprattutto se confrontato con la capacita’ di produrre utili, che abbiamo visto due giorni fa, e’ piuttosto limitata.

In this second sectin, we give a look to GIV capital invested. GIV has equity for 73m and debt for 94m, which mean a 167m capital employed. As in the case of other cooperatives, the debt level is quite significant, particularly if compared with the capacity to generate profits, which we have seen in the previous post, is quite limited. 

GIV3-1.bmp

 

 

Continua a leggere »

Gruppo Italiano Vini – bilancio 2005 – prima puntata

2 commenti

Fonte: bilancio 2005 da banca dati Cerved/ Source: 2005 company report from Cerved database

Andamento del fatturato. Nel 2005 il fatturato ha recuperato in modo significativo a 257m rispetto ai 235m del 2004, anche se l’andamento e’ stato negli ultimi anni "altalenante" (245m nel 2002). La crescita del 9% e’ stata realizzata soprattutto all’estero, dove le vendite sono cresciute del 11.3%, contro il +2% dell’Italia (32% delle vendite). A dire la verita’ nella suo comunicato GIV riporta delle crescite diverse da quelle del bilancio, menzionando per l’estero una crescita del 7.3% a valore e del 3.6% a volumes (forse per valore intendono prezzo medio e si devono sommare?). Comunque, la prima considerazione sul bilancio, ben evidenziata in questo grafico che confronta GIV con il campione Mediobanca e’ che GIV, che e’ il piu’ grande viticoltore italiano, non guadagna quota di mercato ma anzi le perde.

Revenue trend: in 2005 sales were recovering, reaching 257m vs. 235m in 2004, even if the trend has been quite volatile in the past years (245m in 2002). The 9% increase has been generated abroad, with a +11.3%, while Italy was +2%, representing 32% of sales. However, when reading the official press release by GIV, the revenues outside Italy are said to be +7% in value and +3.6% in volumes (are they maybe using value as a synonim of average price)?). Anyway, the first comment to be made is that GIV has not gained market share over the past years vs. other major producers: as shown in this graph, the revenues grew less than for other countries.

GIV2-1.bmp

Continua a leggere »

Il profit warning di Constellation Brands – risultati dei 9 mesi

3 commenti

Interrompo lo schedule programmato per inserirmi su una notizia di attualita’. Constellation Brands ha dato i numeri dei 9 mesi e ha "avvisato" i suoi azionisti che i risultati promessi per il 2006 (chiusura Febbraio 2007) non saranno raggiunti, a causa della difficolta’ del mercato inglese: la nuova indicazione per i profitti e’ scesa alla forchetta $1.65-1.70 per azione rispetto ai precedenti $1.72-1.76. Risultato: crollo delle azioni da $28.4 a $24 in due giorni. Come dire che in pochi giorni il valore di CB e’ sceso di circa 1 miliardo di dollari.

I stop the usual schedule of the blog to insert this news about Constellation Brands, which gave figures for Q3-06 but also issued a profit warning: due to the difficulties in the UK market, the earnings per share guidance has been lowered to $1.65-1.70 from previous $1.72-1.76. What happened? The shares collapsed by over 10% in 2 days, meaning a stunning USD1bn of value lost!

 cb1-1.bmp

Continua a leggere »

Gruppo Italiano Vini – alcuni dati descrittivi 2004

2 commenti

Il Gruppo Italiano Vini ha rifiutato di inviare l’ultimo bilancio pubblicato. Nonostante sia un documento a disposizione del pubblico (presso la locale camera di commercio oppure online presso alcuni fornitori di servizi a pagament) e quindi "visionabile" da chiunque, mi hanno comunicato, nella persona del rappresentante alle relazioni esterne Tiziana Mori, di non essere disposti a inviare il documento a chiunque ne faccia richiesta. Comportamento totalmente opposto a quello di Antinori, CAVIRO e CAVIT (che addirittura il bilancio lo pubblica sul suo sito)… l’invito a inviare il bilancio resta sempre aperto!

Utllizziamo i dati di una presentazione di GIV all’università di Verona del 30/11/2005 dove si parla dei loro numeri 2004…

GIV refused to send the last approved company report. Despite this is a document which is available for everybody at the local chamber of commerce, they told me that they were not sending it to anybody. A totally opposite behaviour compared to Antinori, Caviro and Cavit, which all send their company reports.

However, we found a presentation of GIV at the Verona university on 30/11/2005 where their main figures for 2004 were shown.

 

giv1-1.bmp

Continua a leggere »

Campari: le vendite dei primi 9 mesi e la stagionalita' del fatturato

nessun commento

I numeri dei primi 9 mesi di Campari sono caratterizzati dal consolidamento di Terruzzi e Puthod, che porta a un incremento del 3-4% del fatturato. Nei primi nove mesi il fatturato e’ salito a 80 milioni da 76 milioni, cioe’ +6%, cosi’ scomposti: +3.5% grazie alle acquisizioni, +2.1% crescita organica (cioe’ a parita’ di attivita’), +0.5% dai cambi.

Campari 9 months results are characterised by the consolidation of Terruzzi & Puthod, which brough a 3-4% increase of sales. In the first 9 months, sales were 80 million, up from 76m, +6%, with the following breakdown: +3.5% acquisitions, +2.1% organic growth, +0.5% exchange rates.

L’aspetto piu’ interessante e’ pero che questa crescita e’ accelerata lungo i trimestri: da un valore "organico" negativo nel primo trimestre, a un bel +6.5% sull’anno precedente nel trimestre chiuso al 30 Settembre: segno che la performance del segmento vino di Campari sta migliorando con l’andare dei trimestri.

It is interesting to highlight that this growth accelerated over the quarters in 2006: from a negative organic growth in Q1, Campari posted an impressive +6.5% organic in Q3-06: the performance is clearly improving.

CAMPARI2-1.bmp

Continua a leggere »