Esportazioni


Esportazioni di vino rosso di qualita' rosso in Toscana – dati 2007

nessun commento

[Enghish translation at the end of the post]
Fonte: ISTAT
Affrontiamo oggi di nuovo il tema delle esportazioni, con le statistiche che ISTAT fornisce su alcuni sottogruppi dell’export italiano. Ci riferiamo oggi alle esportazioni di vino rosso toscano di qualita’ (VQPRD) in bottiglia, che rappresentano la categoria singola piu’ significativa dell’export italiano dietro gli spumanti (EUR398m), con un valore di EUR341m nel 2007. Per anticipare l’argomento di alcuni dei prossimi post sull’argomento, va detto che le altre categorie tracciate sono di gran lunga dietro (ci occuperemo di Veneto e Piemonte).

tusc07-1.jpg

Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento febbraio 2008

6 commenti

[English translation at the end of the document]
Fonte: Istat
Le esportazioni di vino a tutto febbraio mostrano la continuazione delle tendenze che abbiamo osservato ultimamente. I volumi continuano a diminuire e sono ora scesi sotto il livello di 12 mesi fa, mentre continua il progressivo miglioramento del prezzo medio di esportazione. Tutto sommato si tratta di un altro ottimo mese per le esportazioni, che chiudono con un +10.6% mensile e un +8.6% annuale.

[TABLE=65]

Continua a leggere »

Spagna: produzione e esportazioni di vino – dati 2007

nessun commento

[English translation at the end of the post]
Fonte: FEV, MAPA e ISMEA
Parliamo oggi della Spagna, per delineare le caratteristiche della sua produzione di vino e delle esportazioni, mentre nel post successive parleremo del mercato del vino e del loro bilancio vinicolo. La Spagna e’ il terzo produttore in Europa, con una vendemmia 2007 intorno a 40m/hl su circa 1.1m di ettari di superfici vitate. Come vedete la produzione ha avuto una tendenza alla crescita nel corso degli anni passati, quando ha raggiunto un massimo storico di 50m/hl, per poi assestarsi negli ultimi 3 anni a 40-44m/hl.


spain1.jpg
Continua a leggere »

Esportazioni di vino francese – dati 2007

nessun commento

[English translation at the end of the document]
Fonte: Viniflhor
Le esportazioni di vino francese nel 2007 hanno raggiunto quota EUR6.7 miliardi, corrispondenti a un volume di 15.1m/hl moltiplicato un prezzo medio di circa 4.5EUR al litro. E’ stato un anno tutto sommato buono per i francesi, con un incremento dell’8% circa, di cui il 3% rappresentato da maggiori volumi e un 5% con prezzi piu’ elevati. Come vedete dal primo grafico sono i vini di qualita’ ad andare molto bene, con una menzione particolare per i vini “effervescents”, che sono quasi completamente rappresentati dallo Champagne. Questo segmento di mercato cresce a un ritmo piu’ veloce (e in Italia ne sappiamo qualcosa), circa del 10%. E’ interessante notare come in questo caso piu’ che il prezzo mix (+4% nel 2007) siano stati i volumi a guidare la crescita (+6%). L’altra grande categoria in cui Viniflhor spacca le esportazioni francesi, i vini fermi di qualita’ (VQPRD) ha avuto un 2007 un anno difficile per i volumi (+1%), con tutta la crescita del 2007 praticamente rappresentata dal prezzo-mix (+7%).


expfrancia1.jpg
Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento gennaio 2008

2 commenti

[English translation at the end of the document]
Dopo un mese di stasi in Dicembre, le esportazioni italiane di vino hanno avuto un buon mese in gennaio. Va detto che si tratta di un mese molto “scarico”, anche perche’ viene dopo il picco dell’ultimo trimestre dell’anno. Abbiamo esportato 1.3m/hl, circa stabili rispetto al gennaio scorso, per un valore di EUR238m, in crescita del 14% rispetto al gennaio 2007. Ne esce cosi’ un prezzo medio di esportazione di EUR1.83, in crescita del 16% su gennaio 2007. Riportate in ragione d’anno (Febbraio 2007-Gennaio 2008), le esportazioni italiane stanno crescendo di circa il 9%, di cui un +1.5% viene dai volumi (18.8m/hl) e un +7.5% viene dal prezzo-mix. Se ci saranno delle ricadute negative dalla cattiva pubblicita’ della stampa sul mondo del vino italiano, beh questo lo vedremo soltanto tra qualche mese, quando commenteremo le esportazioni di maggio-giugno.

[TABLE=56]

Continua a leggere »