Esportazioni


Esportazioni di vino – confronto Italia, Francia, Spagna e Australia – dati primo semestre 2008

6 commenti

Il commercio mondiale del vino e’ in costante crescita, ma non lo e’ per tutti nello stesso modo e, per qualcuno, le cose vanno piuttosto male. I dati dei primi 6 mesi dell’anno ci danno le seguenti indicazioni: (1) che il +6% delle esportazioni italiane non e’ un gran risultato, altri hanno fatto meglio; (2) che come ci si aspettava l’Australia non ha vino a sufficienza e le sue esportazioni stanno crollando; (3) che l’exploit dello spumante italiano non e’ isolato: una performance del tutto sovrapponibile e’ quella del Cava spagnolo. Entrambi, comunque, crescono quando il loro principale concorrente, lo Champagne, e’ fermo (a un livello di export 5 volte superiore, peraltro).


export-confronto-h1-1.jpg
Continua a leggere »

Esportazioni di spumante italiano – aggiornamento primo semestre 2008

nessun commento

Fonte: ISTAT
Ci sono due cose che caratterizzano in senso positivo le esportazioni di spumanti italiani nel mondo: il fatto che tutti i mesi siano cresciute nel corso dell’ultimo anno e il fatto che non c’e’ un singolo mercato che si possa dire in crisi. Un dubbio pero’ mi viene: i due paesi dove questo prodotto ha avuto piu’ successo recentemente sono stati la Spagna e il Regno Unito: entrambi sono sotto gli occhi del mondo come due tra i paesi che potrebbero essere maggiormente colpiti dalla congiuntura negativa internazionale, dopo aver mostrato anni di ottima crescita. Ma torniamo ai numeri, specificando che per gli spumanti i primi 6 mesi di un anno sono poco significativi. Le esportazioni di spumanti hanno raggiunto EUR181m in valore, con una crescita del 43% rispetto al primo semestre 2007, per un volume di 497k/hl, in crescita del 13% sullo scorso anno. Se invece ci spostiamo sui dati annuali (come usualmente facciamo, per avere un quadro di insieme piu’ completo), i dati mostrano delle crescite leggermente piu’ moderate: +36% per il valore delle esportazioni a EUR442m, +10.6% per i volumi a 1.26m/hl.


export-spumanti-h1-1.jpg
Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento primo semestre 2008

nessun commento

Fonte: ISTAT
E siamo arrivati alle esportazioni del primo semestre. Il quadro e’ sempre piu’ caratterizzato dalla divergenza dell’andamento dei vini fermi, che stanno mostrando dei cali sempre piu’ pesanti, e quello degli spumanti, che continuano a marciare a ritmi di crescita superiori al 40%. Guardiamo immediatamente i numeri: le esportazioni di vino totali del primo semestre sono cresciute del 6% a EUR1710m, con un calo del 9% dei volumi a 8.4m/hl. Scendendo nel dettaglio, i vini imbottigliati crescono del 2.5% a EUR1360m con un calo del 4% dei volumi, i vini sfusi crescono del 7% a EUR169m con un calo del 20% dei volumi e i vini spumanti crescono del 43% a EUR181m con una crescita del 13% dei volumi. Ormai, gli spumanti superano il 10% delle esportazioni totali nel primo semestre, che e’ quello meno significativo per la categoria. Allargando i numeri ai 12 mesi, il peso e’ del 12.4%, contro il 9.7% di un anno fa e il 9% del 2005.


[TABLE=90]
Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento maggio 2008

2 commenti

Fonte: ISTAT.
Anticipiamo alcune considerazioni sulle esportazioni di vino che dovremo probabilmente rifare con i dati del primo semestre (che saranno resi pubblici la prossima settimana) con i dati a fine maggio. Le conclusioni sono piuttosto evidenti: dopo che il trend di riduzione delle esportazioni si era bloccato in aprile, il mese di maggio ha ripreso i connotati, aggravandoli, dei mesi precedenti. Nel solo mese di maggio, i volumi esportati sono calati dell’11% a 1.48m/hl. Stavolta pero’ il miglioramento del prezzo mix (che ricordiamo e’ essenzialmente legato a due fenomeni: il maggior peso degli spumanti che crescono piu’ delle altre categorie e il forte riposizionamento di prodotto in atto nei vini sfusi) non e’ sufficiente a compensare. Ci troviamo quindi a commentare dei dati dove il valore delle esportazioni e’ in calo del 2% a EUR304m rispetto a maggio 2007. Nel mio database, i mesi in cui le esportazioni sono calate in valore prima di questo furono dicembre 2007 (-1.3%), dicembre 2006 (-3%) e aprile 2006 (-2.5%).


exportvinomaggio2008-1.jpg
Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento aprile 2008

nessun commento

Fonte: ISTAT
I numeri resi pubblici da ISTAT un paio di giorni fa sulle esportazioni sono sorprendentemente buoni anche per il mondo del vino, probabilmente con qualche relazione all’impatto della Pasqua (che nel 2008 cadeva a Marzo e nel 2007 cadeva ad Aprile). In particolare, mentre continuano a vedersi alcuni segnali positivi (principalmente il miglioramento del prezzo-mix, soprattutto per i vini sfusi), Aprile e’ stato un mese in cui tutte le categorie si sono mosse in modo positivo ed omogeneo ed in cui i volumi non sono stati inferiori all’anno scorso (+2% a 1.6m/hl): si tratta della primo mese positivo dopo una serie ininterrotta di segni negativi cominciata ad Agosto 2007. Il primo grafico mostra proprio questo: la linea rossa vi dice che il massimo volume annuo esportato e’ stato raggiunto a luglio del 2007, dopo di che la linea e’ sempre scesa; nel 2008 la linea riprende di colore giallo da gennaio e come potete notare in corrispondenza del numero 4 (aprile) la discesa si ferma: siamo a 18.4m/hl misurato sui 12 mesi rispetto a 19.2m/hl del medesimo periodo misurato ad aprile 2007 e ai 16.6m/hl del 2006


expapr-1.jpg
Continua a leggere »