Esportazioni


Sud Africa – esportazioni 2009

nessun commento


Le esportazioni del Sud Africa del 2009 hanno segnato il passo, dopo diversi anni di crescita ininterrotta. Pubblichiamo oggi i dati forniti da SAWIS che fanno riferimento ai volumi in ettolitri esportati. In un contesto di leggero calo del quantitativo esportato (-4%), i sudafricani sono comunque riusciti a portare a casa un buon risultato, se si considera quanto segue: (1) il mix delle esportazioni sta migliorando, con i vini imbottigliati in crescita dell’8% a compensare il calo del 18% dei vini sfusi; (2) le esportazioni nel mercato chiave per il Sud Africa, cioe’ il Regno Unito, hanno fatto segnare un +14%; anche le esportazioni nei due altri mercati importanti Germania e Svezia sono in crescita rispettivamente del 5% e del 31%. E’ tutto oro quello che luccica? Probabilmente no, se considerate che la valuta sudafricana ha perso pesantemente nel corso del 2009. Nel 2010 sta recuperando in modo molto significativo (siamo a circa +20% per il Rand contro l’euro nei primi mesi del 2010 contro lo stesso periodo del 2009), bisogna vedere come si comportera’ il Sud Africa, tenendo conto che il suo settore vinicolo e’ particolarmente esposto alle esportazioni. E poi quest’anno ci sono i mondiali… quale migliore occasione per promuovere il vino sudafricano con cosi’ tanti potenziali consumatori che arrivano a casa propria dall’estero?



Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento novembre 2009

nessun commento


Le esportazioni di vino hanno rialzato la testa a Novembre, dopo diversi mesi negativi. Novembre 2009 si confrontava con un 2008 in calo del 6%. Il +7% registrato nel mese riporta l’export sopra i 350 milioni di euro mensili, lo stesso livello del 2007. Il recupero e’ stato generato da: (1) una accelerazione delle esportazioni dei vini imbottigliati, a +9%, contro l’andamento negativo dei 3 mesi precedenti; (2) la stabilizzazione delle esportazioni di vino sfuso (+3% a valore dopo una serie negativa di diversi mesi interrottasi soltanto a Settembre); (3) finalmente, la stabilizzazione delle esportazioni di spumante, che registrano un calo annuo soltanto del 2%.



Continua a leggere »

Importazioni e mercato del vino in Corea – aggiornamento 2008

nessun commento


Fonte: Calwine
Oggi ci concentriamo sul mercato del vino in Corea, che e’ stato in forte crescita fino al 2008. Nel 2009 le importazioni di vino stanno invece scendendo del 40% a valore e del 25% a volume. In questo quadro, le esportazioni francesi, guidate da Champagne e vini di alta qualita’ stanno scendendo del 53%, mentre le esportazioni italiane calano del 33%, quindi meno della media del mercato. Meno peggio di noi fanno gli americani con -31% e i cileni con -26%. La causa di questo crollo e’ la scelta dei consumatori di orientarsi su vini di minor valore, e qui si spiega come mai i cileni sono andati meno peggio e i francesi hanno dimezzato il loro export. Lo studio pero’ introduce una nota di speranza: la crisi sembra essere al termine in Corea e gli indici di confidenza dei consumatori sono in ripresa. Questo mercato, che come vedete dal primo grafico e’ cresciuto in modo esponenziale fino al 2008, puo’ riprendere la sua corsa.



Continua a leggere »

Importazioni e mercato del vino in Cina – aggiornamento 2008

2 commenti

Fonte: Calwine


Oggi pubblichiamo qualche numero sul mercato cinese del vino, come riportato dall’USDA Foreign Agricultural Service. Il mercato ha un valore al dettaglio di USD7.1 miliardi, di cui 51% on-trade (ristorazione) e 49% off-trade (vendite al dettaglio). In questo 49%, circa l’86% deriva da bottiglie da meno di 7$. Nel 2008 in Cina si sono prodotti 6.4m di tonnellate di uva su 453mila ettari. Circa il 10% di questa produzione e’ destinata al vino (80% e’ consumato come uva fresca), quindi con una produzione di circa 6.65m/hl nel 2007, il 34% in piu’ dello scorso anno. Ci sono 500 produttori di vino, di cui 4 controllano il 27% del mercato locale: COFCO, Changyu, Weilong, and Dynasty. Le importazioni di vino in Cina hanno avuto un valore di 381 milioni di dollari.



Continua a leggere »

Esportazioni di vino australiano – aggiornamento 2009

nessun commento


La questione australiana e’ stata toccata poche settimane fa e si riverbera nei numeri e nei commenti relativi alle esportazioni di vino a fine 2009. Diciamo subito che l’Australia ha smesso di emettere un report mensile completo di numeri per passare a un piu’ discorsivo documento trimestrale: siccome in questo documento di numeri ce ne sono pochi, non siamo in grado di alimentare la vecchia e molto utile serie di dati; quando i numeri cominciano a fare veramente male, meglio passare alle parole e a non scriverli proprio tutti… Che cosa e’ successo all’export australiano? Nel 2009 le esportazioni sono calate dell’8% in valore e cresciute del 10% in volume, con un conseguente calo del 16% del prezzo medio, sceso per la prima volta nella storia sotto i 3 dollari australiani al litro. Colpa del forte aumento delle vendite di vino sfuso, ma anche della crescente tendenza a imbottigliare nel mercato di destinazione invece che in quello di origine… Che cosa vedono nel futuro? La grande opportunita’ della Cina, che rappresenta ancora poco delle esportazioni (6%), ma che sta crescendo a un ritmo tumultuoso (+77% nel 2009).



Continua a leggere »