Esportazioni


Esportazioni italiane di vino per regione e tipologia – aggiornamento 2013

4 commenti
export regioni 2013 00

 

Per quanto mi dimentichi spesso di analizzare in dettaglio le categorie dell’export, devo dire che alcuni spunti interessanti si trovano sempre. Diciamo che è inutile domandarsi se esportiamo più DOC, IGT oppure vini da tavola (i varietali non sono mai decollati). Le proporzioni si perpetuano uguali a se stesse: intorno al 48% di vini DOC, un terzo di vini IGT e poco meno del 20% di vini da tavola. Invece lo spunto interessante viene dalle categorie regionali, che sono rilevate soltanto per le DOC di Piemonte, Veneto, Toscana, Trentino Alto Adige e Lazio (chissà perchè). La conclusione è semplice: le esportazioni di vino rosso piemontese stanno letteralmente decollando. Sono cresciute del 47% nel triennio 2010-2013, rispetto a una crescita del 22% delle esportazioni di vino imbottigliato in genere e del 20% dei vini DOC. Di più, questa crescita è una novità degli ultimi mesi: di questo 47%, ben il 18% è stato messo a segno nel 2013, proprio quando le altre categorie hanno cominciato a rallentare. Andiamo dunque a vedere come si suddividono i 3.8 miliardi di euro di export di vini imbottigliati del 2013…

Continua a leggere »

Le esportazioni di vino nel mondo – aggiornamento 2013

nessun commento
export mondo 2013 0

 

Con un po’ di ritardo rispetto alla tabella di marcia degli anni scorsi, analizziamo oggi l’andamento dell’export di vino 2013 per i 9 principali paesi esportatori nel mondo. Il quadro che ne esce è chiaramente positivo per l’Italia, che si riprende il primo posto nel mondo come esportatore in volume (mentre nel 2012 la Spagna aveva superato l’Italia di 0.4 milioni di ettolitri), mentre resta saldamente al secondo posto nella “vera” classifica, quella in Euro, con 5 miliardi di export, sopratutto con una crescita superiore a quella di  tutti gli altri paesi eccetto USA e Sud Africa. In altre parole, l’export italiano ha costantemente guadagnato terreno nei confronti della Spagna e, recentemente, nei confronti della Francia. Se consideriamo che il valore del nostro export è cresciuto del 50% tra il 2006-07 e il 2013 (con in mezzo una crisi), gli obiettivi dettati dal Primo Ministro Renzi di raggiungere 7.5 miliardi di esportazioni, +50% rispetto al livello attuale, non sono così campati per aria: a questo ritmo potremmo arrivarci intorno al 2020…

Continua a leggere »

Esportazioni di vino italiano – aggiornamento gennaio 2014

nessun commento
EXP GEN 2014 3

 

Sebbene gennaio sia un mese irrilevante per il commercio estero di vino, vale la pena spendere due parole su quello che sta succedendo. Innanzitutto questo mese di gennaio si confrontava con un 2013 in cui l’incremento dell’export era stato del 29%, quindi molto forte. Sapete, quando i numeri sono piccoli le variazioni percentuali eclatanti sono facili da realizzare. Detto questo, il mese di gennaio è stato stabile dal punto di vista del valore e ha segnato un ulteriore calo del volume di vino sfuso (ma anche un -3% per i vini imbottigliati). Andiamo a vedere i numeri di dettaglio.

Continua a leggere »

Esportazioni di vino del Sud Africa – aggiornamento 2013

2 commenti
S AFRICA EXPORT 2013 0

Grazie ai dati pubblicati dal Corriere Vinicolo di recente sulle esportazioni di vino (e nonostante i dati siano “buttati lì” senza alcuna rielaborazione), sono riuscito a ricostruire un dato che è sempre mancato nel blog, cioè l’export di vino del Sud Africa, compreso il dato sul valore, sempre difficile da cogliere. Nel 2013 questa analisi assume una valenza ancora superiore perchè il Sud Africa ha esportato molto più vino, forte di una svalutazione del cambio portentosa, nell’ordine del 20% in media nel 2013 contro il 2012. Che cosa hanno fatto? Hanno semplicemente continuato a vendere il vino allo stesso prezzo in valuta locale, “regalando” in questo modo la svalutazione del cambio ai paesi destinatari. Ne risulta un quadro dove, i volumi di esportazione sono cresciuti a un livello record di 6 milioni di ettolitri (esclusi i vini spumanti, comunque irrilevanti) per un valore di 8 miliardi di Rand, che in Euro si legge (15 Rand = 1 Euro attualmente) circa 540 milioni di euro. Il prezzo medio di meno di 1 euro al litro (e di meno di 2 euro per i vini imbottigliati) vi fa subito rendere idea di quale tipo di prodotto viene esportato. Infine, come vedremo, la geografia dell’export sudafricano è piuttosto simile alla nostra, con un paio di eccezioni: la forza in UK e in Olanda. Andiamo a commentare i dati insieme.
Continua a leggere »

USA – esportazioni di vino, aggiornamento 2013

nessun commento
USA EXPORT 0

Analizziamo oggi le esportazioni di vino dagli USA, come riportate dal Wine Institute su dati della dogana americana. Notate che c’è una riclassificazione rispetto al passato che non rende i dati pienamente confrontabili con quelli degli scorsi anni; in particolare, viene riclassificato il dato di esportazione per togliere il vino che è stato a sua volta riesportato in altri mercati. Questo determina una rettifica al ribasso dei numeri, che è particolarmente evidente in alcuni mercati a forte caratterizzazione di ri-export (Hong Kong, per esempio, piuttosto che il Messico nel caso degli USA). Per questo motivo, ci focalizziamo soprattutto sul confronto 2012-2013, perché confronti di lungo termine non sono più possibili. Passiamo ai dati.

Continua a leggere »