Piemonte – produzione di vino e superfici vitate 2021 – dati ISTAT

nessun commento

 

 

Anche per quest’anno cominciamo una serie di post relativi alla produzione di vino nelle principali regioni italiane, privilegiando le più importanti e quelle con i dati più stabili e verosimili (visto che ISTAT non ha ancora reso definitivi i dati). Il Piemonte è una di queste regioni, visto che storicamente abbiamo notato che i dati non sono mai cambiati in modo significativo.

La regione ha una storia di produzione molto stabile, visto che calcoliamo una deviazione standard sulla media annua di produzione del 10% circa, tra le più basse in Italia. Nel 2021 la produzione è stata di 2.51 milioni di ettolitri, marginalmente sotto la media storica. La spinta verso la qualità continua, pur avendo raggiunto il 94% di vini DOC sul totale, con 2.2 milioni di ettolitri sui 2.5 totali.

I vini rossi ovviamente prevalgono, ma non dobbiamo dimenticarci che la regione ha nella produzione di Asti uno dei più importanti spumanti italiani, con volumi produttivi non distanti dal Conegliano Valdobbiadene, anche se soffre di una esposizione geografica sfortunatamente orientata verso l’Est Europa.

Ad ogni modo, nel 2021 i vini rossi di qualità hanno subito un calo in volume da 1.47 milioni di ettolitri a 1.39, mentre i vini bianchi sono cresciuti marginalmente da 943 a 966mila ettolitri.

Terminiamo questa breve analisi con un occhio alle superfici vitate che in Piemonte sono secondo ISTAT 41870 ettari, stabili verso il 2020. Ciò determina una resa produttiva di 85 quintali per ettaro nel 2021 (-2%) a fronte di una produzione di uva stimata dall’istituto di 3.55 milioni di quintali. A tale proposito, le rese sono abbastanza omogenee tra le diverse province con il picco ad Alessandria (93q/ha) e Asti (88). Abbiamo invece la sensazione che i dati relativi alla provincia di Vercelli siano sbagliati.

Per finire, tutte le serie di dati sono disponibili nella sezione Solonumeri.

 

 

 

Per finire, tutte le serie di dati sono disponibili nella sezione Solonumeri.



Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco
Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>