l consumo di vino in Italia – dati 2021 per regione e classi di età

2 commenti

Fonte: ISTAT

Approfondiamo oggi il commento sui consumi italiani di vino con i dati regionali e per classi di età. Da quest’anno ISTAT ha leggermente modificato le prime fasce di età che sono diventate 11-13 e 14-17 anni, mentre prima erano 11-15 e 16-17. Poco male, nel senso che i numeri sono molto bassi e mirati a rilevare la “devianza” nel consumo di vino. Ad ogni modo, come dicevamo qualche giorno fa la penetrazione del consumo di vino si è riportata sui livelli del 2019 nel 2021, con una distribuzione per fasce di età leggermente diversa al pre-crisi: meno consumatori tra gli ultra sessantenni (sarà per via delle conseguenze del Covid sulla salute delle persone?), più consumatori nelle fasce di età più giovani, con dati particolarmente positivi nella fascia 25-34 anni (molto promettente!): la penetrazione del 58% è la più elevata mai registrata. Sono su liveli molto simili i dati dei 35-44enni, mentre tra 45 e 59 anni si mantiene un livello del 61%. All’interno di questo dato totale, la forbice tra consumo giornaliero e consumo sporadico si allarga. Parlando sempre dei 25-34enni, il “uno o due bicchieri ogni giorno” tocca il minimo storico al 6.6% (lo stesso vale per la popolazione totale, 15%), mentre il consumo sporadico sale al 41% (non ancora al massimo pre-crisi del 42%).

Relativamente alla distribuzione geografica, direi non ci sono particolari novità se non ribadire come gli anni scorsi che si sta verificando un incremento strutturale dei consumi nel Centro Italia (58% delle persone bevono vino), che è ormai arrivato ai livelli prossimi al nord, dove i dati del Nord Ovest sembrano miglori di quelli delle regioni del Nord Est. Sono proprio le regioni come l’Umbria (61.5%!) e le Marche (60%) a presentare i dati più elevati di penetrazione del consumo di vino.

Vi lascio alla consultazione delle tabelle.

 

 



Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco
Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

2 Commenti su “l consumo di vino in Italia – dati 2021 per regione e classi di età”

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>