Portogallo – esportazioni di vino 2021

nessun commento

Il vino portoghese si fa sempre più strada nel panorama vinicolo, con un andamento negli ultimi anni alla pari di Francia e Italia. Le esportazioni sono cresciute anche nel 2021 del 5%, nonostante il buon andamento del 2020. Con 926 milioni di esportazioni è il nono esportatore mondiale di vini per valore (ottavo per volume, superando la Nuova Zelanda). Scorrendo la tabella vi risulterà immediatamente evidente che il buon andamento è generato da una crescente diversificazione geografica. Il vino portoghese si sta facendo largo in mercati importanti dove non è mai stato protagonista. D’altronde il fatto che la prima destinazione sia ancora la Francia (per via delle importazioni di Porto) la dice abbastanza lunga sul potenziale di miglioramento. Il mercato americano è cresciuto del 7% annuo dal 2016 a questa parte, quello inglese del 5%, il mercato brasiliano addirittura del 20%, sfruttando la comune lingua.

Dicevamo che la Francia è il primo importatore di vino portoghese con 116 milioni, seguito dagli USA 104 milioni e dal Regno Unito con 98 milioni di euro. Il quarto mercato è il Brasile con 74 milioni di euro di vino importato. In termini di volumi, la graduatoria cambia poco: Francia 428mila ettolitri, Regno Unito 277mila, USA 276mila e Brasile 267mila.

Volendo fare un po’ i profeti, il Portogallo ha davanti a se nella classifica mondiale quattro paesi, ossia Australia, USA, Nuova Zelanda e Germania, nessuno dei quali sembra avere il suo ritmo e non molto distanti in valore delle esportazioni. Non è dunque da escludere che nei prossimi 4-5 anni possa capitare di vedere il Portogallo in una posizione migliore di quella attuale.


Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco
Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>