Cava – produzione e vendite, aggiornamento 2021

nessun commento

Le vendite di Cava nel 2021 tornano sul livello del 2019, grazie a un parziale recupero nel mercato europeo e una spinta dai paesi extraeuropei. In tutto 253 milioni di bottiglie commercializzate, contro 250 milioni del 2019. Scorrendo i dati che trovate nel post noterete la debolezza in alcuni mercati europei, se confrontati con il 2019, come il Belgio (-16%), la Francia (-14%), Finlandia, Svizzera e Danimarca (tutti in calo di oltre il 20% rispetto al dato 2019), ma anche della Germania che è il primo mercato estero del Cava con 29 milioni di bottiglie e che è 1.4 milioni sotto il 2019, ossia il 4%.

Il 2021 sarà sfidante: nel corso degli ultimi anni il mercato russo è diventato più significativo, circa 6.5 milioni di bottiglie, cui se ne aggiungono oltre 1 milioni in Ucraina, per una esposizione del 3% del totale.

Ci sono poi alcuni trend interessante di segnalare all’interno della denominazione: la crescita della categoria biologica passata dal 2% al 10% nel giro di 5 anni e, in minor misura, della categoria di Cava rosati che per la prima volta supera il 10% del totale delle denominazioni, anche se con una caratterizzazione qualitativa molto meno spiccata: se il Cava “base” è circa l’88% del totale dei 253 milioni di bottiglie, la penetrazione nel prodotto rosato raggiunge il 96%, mentre soltanto il 58% del prodotto biologico è nella categoria meno pregiata.

Vi lascio ai grafici del post.


Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>