Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore – vendite e esportazioni 2020

nessun commento

 

Puntuale come sempre a fine anno arriva il bellissimo rapporto sul Conegliano Valdobbiadene, promosso dal consorzio di tutela. Da quest’anno e vista l’eccezionalità del periodo il rapporto si allarga con un “trading update” sul 2021 per quanto riguarda la GDO per poi focalizzarsi come sempre sul 2020. Bene, diciamo che il 2020 è stato un anno soddisfacente per la denominazione visto che a fronte di una produzione rimasta stabile poco sopra 92 milioni di bottiglie le vendite sono state molto vicine al potenziale da questa derivato. Il secondo motivo di soddisfazione è che il “colpo” subito nel principale mercato estero del 2019, il Regno Unito (-26% a valore e -36% a volume) è stato riassorbito dagli altri mercati, alcuni tradizionali e dal mercato domestico. Ne risulta quindi un quadro di vendite stabili a sfiorare i 500 milioni di euro, con un peso dell’Italia del 55% e all’interno di questa del 47% della GDO. Ci sono anche segnali importanti sull’ecommerce che si è moltiplicato per cinque più che compensando il calo della vendita diretta in cantina, con la GDO che ha fondamentalmente compensato il calo del canale ristorazione. All’estero, come vedrete dalle tabelle il Prosecco Superiore comincia forse a imporsi anche in nuovi mercati. Le vendite in Giappone, grande mercato per i vini spumanti, sono finalmente in crescita (3.3 milioni per 0.5 milioni di bottiglie), anche la Cina con 0.2 milioni di bottiglie comincia a dare qualche segnale. Tra le notizie negative, oltre al Regno Unito vanno menzionati gli USA, dove il prodotto ha perso il 40% dei volumi e delle vendite, senza chiare spiegazioni nel rapporto, salvo l’esigenza di privilegiare mercati che pagano il prodotto a un prezzo più elevato. Vi lascio alle tabelle.

 

 


Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>