Sicilia – produzione di vino e superfici vitate 2019 – dati ISTAT

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email

 

Continuiamo il nostro viaggio nella produzione di vino 2019 con i dati sulla Sicilia, che sono meno dettagliati di quelli di altre regioni per evidenti problematiche ISTAT nella rilevazione delle superfici vitate, totalmente incoerenti con le evidenze passate e che dunque non pubblichiamo. Vi ricordo come sempre che i dati produttivi sono accessibili anche attraverso la sezione Solonumeri. La produzione in Sicilia cala del 13% nel 2019 a 4.3 milioni di ettolitri e si tratta di un dato piuttosto negativo, non tanto per il confronto con il 2018 (-13%) ma quanto perchè proprio il 2018 non era stato in Sicilia un anno tanto ricco quanto nel resto dell’Italia. Motivo per cui, la produzione 2019 è in realtà sotto la media decennale dell’11%, mentre per l’Italia in generale l’evidenza è opposta (9% sopra). Detto questo non si rilevano significative differenze tra vini rossi e bianchi (prevalgono i secondi, come sempre), mentre dopo il boom della produzione di vini DOC nel 2018 (1.6 milioni di ettolitri), i dati tornano allineati agli anni precedenti (1.2-1.3 milioni di ettolitri), mentre cala produzione di vini IGT e resta quasi stabile quella dei vini da tavola. Passiamo a una breve analisi dei dati.

  • La produzione di vino è stata di 4.34 milioni di ettolitri, in calo del 13% rispetto ai 5.0 milioni del 2018 e dell’11% rispetto alla media storica di 4.9 milioni di ettolitri.
  • La suddivisione tra vini rossi e bianchi si mantiene inalterata al 43/57%, con i vini rossi in calo leggermente più marcato (-15% a 1.9 milioni di ettolitri) dei vini bianchi (-11% a 2.5 milioni di ettolitri).
  • La produzione di vini DOC cala dal record storico di 1.6 milioni di ettolitri a 1.2 milioni (soprattutto a causa del crollo del 33% della produzione dei DOC rossi), ma resta molto sopra la media storica, che peraltro raggruppa dati molto disomogenei, con 5 anni in cui la “Sicilia” è una DOC e 5 anni in cui la “Sicilia” è una IGT. Diciamo che se restringiamo la media storica agli anni “giusti”, la media sarebbe di quasi 1.4 milioni di ettolitri e quindi la produzione sarebbe sotto media, rispetto a quanto mostrato dalla tabella.
  • I vini IGT totalizzano 2.3 milioni di ettolitri e sono in calo del 10% (-14% sulla media storica), con un andamento opposto ai DOC (-12% bianchi, -3% rossi), mentre per i vini da tavola la produzione è questi stabile a 0.8 milioni di ettolitri, così come la produzione di mosti a 0.6 milioni di ettolitri.
Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco

 

 

 

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>