Lombardia – produzione di vino 2018 e dati per DOC/DOCG 2017

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email

 

La Lombardia raggiunge il massimo della produzione vinicola a 1.7 milioni di ettolitri nel 2018, superando in termini relativi i dati nazionali. Stiamo infatti parlando di una vendemmia del 30% superiore alla media, contro il +23% nazionale. La particolarità di questi dati è però relativa al fatto che in Lombardia più produzione non significa più vini da tavola, come in altre regioni italiani. Qui il vino in più è stato IGT e in parte vino DOC, mentre la quota di vini comuni addirittura cala. Per il resto i trend strutturali visti in altre regioni sono gli stessi, a partire dalla maggiore produzione di vino bianco, che per la prima volta nella storia della regione superano la produzione di vini rossi. Passiamo a commentare qualche dato insieme.


  • La Lombardia ha prodotto 1.72 milioni di ettolitri (m/hl) di vino nel 2018, +45% rispetto alla cattiva vendemmia 2017 e +30% rispetto agli 1.3m/hl registrati in media tra il 2008 e il 2017.
  • La struttura della produzione lombarda resta piuttosto bilanciata tra vini bianchi e rossi, anche se i primi incrementano il loro peso. Sono oggi il 51% del totale per la prima volta nella storia superano i vini rossi con 873mila/hl contro gli 846mila/hl di vino rosso, quando le medie storiche parlano di 620mila e 700mila ettolitri rispettivamente. Quindi certamente entrambi superiori alla media, ma per i vini rossi si tratta di un +21%, mentre per i vini bianchi siamo sopra del 41%.
  • I vini bianchi hanno anche una caratterizzazione qualitativa migliore, con una suddivisione DOC/IGT/comuni del 53%/41%/6%, contro il 50%/36%/14% dei vini rossi.
  • Da ciò deriva anche lo spostamento molto forte della produzione verso gli IGT, che rappresentano nel 2018 il 38% della produzione (658mila/hl), in crescita costante negli ultimi anni, addirittura del 72% sopra la media storica.
  • Anche per i vini DOC è stata una annata eccezionale dal punto di vista qualitativo, con una produzione di 892mila ettolitri, del 21% sopra la media di 740mila.
  • Secondo ISTAT, la superficie vitata cresce dello 0.7% a 21580 ettari, con Pavia stabile a 11930 ettari e Brescia in crescita del 2.6% a 6110 ettari. La resa per ettaro è stata nel 2018 113 quintali, contro una media italiana di 119 nel 2018.
  • Vi allego anche i dati Federdoc, dove invece sono censiti i numeri del 2017 e non del 2018, quindi con un segno negativo sulla maggior parte delle righe.

 

Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco

 

 

 

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>