Piemonte – produzione di vino e superfici vitate 2018 – dati ISTAT

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email

 

La vendemmia del Piemonte 2018 è stato un ritorno alla normalità dopo un pessimo 2017, con una produzione di 2.7 milioni di ettolitri di vino. A differenza del contesto nazionale, se il recupero sul 2017 è importante (+30% in Piemonte, +23% in Italia), la vendemmia 2018 non è “eccezionale” come lo è stata nel resto del paese (+22%). Ciò è presumibilmente frutto della quota elevatissima di prodotti DOC (93% del totale), dove le variazioni produttive sono meno importanti che per gli altri prodotti viste le limitazioni regolamentari sulle rese per ettaro. Non è un caso che nell’anno in cui si assiste a forti crescite nelle produzioni di vini da tavola, in Piemonte è successo esattamente il contrario. Passiamo ai dati.


  • La produzione di vino 2018 raggiunge 2.65 milioni di ettolitri, +30% sul 2017 ma solo il 5% sopra la media 2018-17. La produzione di vino DOC raggiunge la quota record del 93% della produzione totale (86% negli ultimi 10 anni), relegando la quota dei vini da tavola al 7% del totale (14% media storica). Non ci sono IGT, come vedete dalla tabella. Il Piemonte risulta dunque una delle regioni con la più alta quota di vini DOC in Italia.
  • I vini DOC piemontesi sono stati l’11% del totale italiano. La produzione di DOC bianche è stata di 1 milione di ettolitri, in crescita del 18%, mentre le DOC rosse sono state prodotte in 1.466 milioni di ettolitri, +51% sul 2017. Le DOC rosse piemontesi sono il 18% del totale italiano mentre le DOC bianche rappresentano circa il 10% del totale (principalmente legato alla produzione dello spumanti denominato Asti DOC, che rappresenta circa 0.7 milioni di ettolitri).
  • La produzione di vino bianco nel suo complesso ha raggiunto 1.07 milioni di ettolitri, il 3% sopra la media storica, mentre i vini rossi sono stati prodotti in 1.6 milioni di ettolitri, il 5% in più della media storica.
  • Dal punto di vista delle superfici vitate, secondo ISTAT in Piemonte l’area è calata di quasi 1000 ettari a 41360 ettari, con un calo in provincia di Cuneo di circa 600 ettari a circa 14500 e di 200 ettari in provincia di Alessandria, a 10700 ettari.
  • La resa per ettaro 2018 è salita a 89 quintali per ettari dai 71 del 2017, che corrispondono a una produzione di 3.7 milioni di quintali di uva. Tra le province la resa varia dai 98 quintali della provincia di Asti ai 70 di Novara e del VCO.

 

Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco

 

 

 

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>