Puglia – produzione di vino 2016 – dati ISTAT

2 commenti
Print Friendly, PDF & Email



puglia-2016-3

I dati di produzione della Puglia per il 2016 sono straordinariamente positivi. Basta guardare i grafici per notare l’evidente progressione della produzione, che da un livello di 5-6 milioni di ettolitri che sembrava essere diventato lo “standard” nel 2011-14 si è portata a 9.6 milioni di ettolitri (compresi i mosti) nell’ultima vendemmia. Ora, i grafici dicono anche un’altra cosa: che questo forte incremento di produzione non si è verificato nei vini di qualità, ma si è bensì scaricato soprattutto sui vini comuni, mentre la produzione di vini DOC secondo ISTAT è largamente inferiore ai livelli raggiunti negli anni che sembravano “standard” (apparentemente soprattutto nel segmento dei vini bianchi), con un calo del loro peso dal 20% raggiunto qualche anno fa a soltanto l’8% del 2016. Per darvi un’idea delle proporzioni, la Puglia rappresenta il 14% della produzione italiana di vino, ma soltanto il 3% della produzione DOC (il 25% della produzione di vini comuni). Passiamo all’analisi dei dati.


puglia-2016-2

  • La Puglia ha prodotto nel 2016 8.8 milioni di ettolitri di vino, oltre a 844mila ettolitri di mosti. La produzione è cresciuta del 20% sul 2015 ed è il 42% superiore alla media del decennio precedente (proporzioni simili rispetto al passato per i mosti). Si tratta chiaramente di dati molto elevati, anche rispetto alla proporzione nazionale (vendemmia 2016 del 16% sopra la media storica).
  • I vini bianchi sono cresciuti del 14% a 3.8 milioni di ettolitri, mentre i rossi sono a +25% a 5 miliioni di ettolitri, entrambi il 40% sopra la media storica. All’interno delle due categorie, però i dati divergono. Nel segmento dei bianchi la produzione cala sia per i vini DOC (-12%, 200mila ettolitri) che per i vini IGT (-34%, 661mila ettolitri) mentre esplode (+40%, 3 milioni di ettolitri) nel segmento dei vini comuni. Per i vini rossi, gli andamenti sono un po’ meno divergenti. I rossi DOC crescono del 13% a 474mila ettolitri, gli IGT calano del 7% a 1.3 milioni di ettolitri, mentre i vini comuni toccano quota 3.2 milioni di ettolitri (+49%).
  • Il quadro appare dunque chiaro, la produzione di vino DOC nel complesso è stata di 674 mila ettolitri, dunque un magro +4% sul 2015 e un deficit del 20% sulle medie storiche. Gli IGT calano del 18% a 2 milioni di ettolitri nel 2016, ma restano comunque quasi il 20% sopra i livelli medi 2005-2015, mentre i dati positivi si concentrano nei vini comuni: 6.1 milioni di ettolitri, +44%, il 67% sopra la media storica e il 70% della produzione regionale. Come dire, tanto volume in più ma poco valore.
  • La superficie vitata secondo ISTAT cresce dell’1% a 85mila ettari, il che implica un incremento della resa produttiva da 133 a 155 quintali di uva per ettaro, il 35% sopra la media italiana. Si tratta di un dato molto elevato, anche considerando la latitudine della Puglia. Foggia è chiaramente la provincia chiave, sia per superficie (27mila ettari, stabili) che per produzione 6.3 milioni di quintali di uva sui 13.2 milioni totali. Da ciò deriverebbe una resa straordinariamente alta di 222 quintali di uva per ettaro.
Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul mondo del vino senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando da dovuta attenzione con una visita alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco
puglia-2016-1puglia-2016-4
puglia-2016-9
puglia-2016-8 puglia-2016-7 puglia-2016-6 puglia-2016-5


puglia-2016-10
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

2 Commenti su “Puglia – produzione di vino 2016 – dati ISTAT”

  • Sergio Libanore

    buongiorno,
    si riescono a sapere le percentuali di produzione dei principali vitigni pugliesi?
    grazie

  • bacca

    Buongiorno Sergio,
    purtroppo no. Gli unici dati disponibili sui vitigni sono quelli relativi al censimento agricolo. L’ultimo è del 2010. Trova i dati di dettaglio anche sulla Puglia nel blog.
    Marco

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>