La produzione di vino in Italia nel 2016 – dati finali ISTAT

1 commento
Print Friendly, PDF & Email


italia-istat-finale-2016-2

[ENGLISH TRANSLATION AVAILABLE AT WWW.THENUMBERSOFWINE.COM]

ISTAT ha appena pubblicato la versione definita dei dati di produzione di vino in Italia nel 2016. I dati inizialmente pubblicati sono stati rivisti al rialzo di 1.5 milioni di ettolitri circa, da 50.1 milioni a 51.6 milioni, per quanto riguarda la produzione di vino esclusi i mosti, mentre se includiamo i mosti il totale passa a 54.1 milioni di ettolitri. Chi ha visto i dati pubblicati a marzo scorso tenga conto che gran parte della revisione al rialzo riguarda i vini rossi, mentre da un punto di vista “qualitativo” la revisione al rialzo tocca soprattutto i vini IGT e da tavola, che sono rispettivamente stabili e in crescita del 18%. Si riconfermano dunque le conclusioni di qualche mese fa: il 2016 e’ un ottimo anno, il 16% sopra la media storica, ma chiaramente la maggior produzione si e’ “scaricata” nel segmento meno nobile della produzione, i vini comuni, mentre per quanto riguarda i vini DOC e i vini IGT, per quanto ben sopra le medie storiche, stiamo parlando di dati molto simili a quelli dello scorso anno. Trovate anche nel post una tabella con il riassunto delle superfici vitate, dell’uva prodotta e della resa per ettaro a livello regionale, che non avevo mai composto. Buona lettura.

italia-istat-finale-2016-1

  • Secondo i dati finali 2016 pubblicati da ISTAT, la produzione di vino italiana ha raggiunto nel 2016 quota 51.6 milioni di ettolitri, con un incremento del 6% rispetto al 2015 (era +3% nell’aggiornamento di marzo) e di ben il 16% sopra la media storica (13% prima). Scorrendo i dati, per trovare produzioni così elevate bisogna andare indietro al 2004.
  • La produzione è stata molto elevata in entrambi i segmenti (+5% bianchi, +7% rossi) ma in un contesto di confronto storico i vini bianchi, 27.4m/hl, sono il 24% sopra la media storica. I vini bianchi sono quindi il 54% della produzione di vino, il livello più elevato mai raggiunto, certamente grazie al contributo degli spumanti. La produzione di vino rosso è anch’essa in crescita (+7%, 24.2m/hl), ma si tratta di un livello meno lontano dalle medie storiche (+9%).
  • La produzione di vino DOC cresce di conseguenza, toccando quota 19.5 milioni di ettolitri, +3% e il 21% sopra media. Questi sono dati molto simili alla release di marzo. La quota di vini DOC sul totale prodotto cala leggermente dal 39% al 38%, perché la categoria in forte crescita nel 2016 è in realtà quella dei vini da tavola, +18% a 16.7 milioni di ettolitri. Dopo il calo importante del 2013-14 e tornati a oltre il 30% della produzione. I vini IGT sono invece visti stabili da ISTAT a 15.3 milioni di ettolitri (-1%).
  • Da un punto di vista geografico, la produzione è in crescita sia al Nord che al Sud (4% e 11% rispettivamente rispetto al 2015), mentre è stabile in centro Italia. Le stesse considerazioni si possono fare relativamente alle medie storiche: 15/16% in più per Nord e Sud, 2% in meno per il centro Italia. Da un punto di vista regionale, la Puglia è vista incrementare la produzione del 20% a 8.8 milioni di ettolitri, mentre la maggior regione per produzione resta il Veneto con il suo record storico di 10.14 milioni di ettolitri, +4% e il 23% sopra le medie storiche. Secondo questi dati sono invece in calo alcune regioni piuttosto importanti come la Campania, -20% a 1.3 milioni di ettolitri, il Trentino Alto Adige, -1% a 1.2 milioni di ettolitri, il Lazio, -9% a 1.5 milioni di ettolitri e, seppure leggermente, la Sicilia -3% a 5.3m di ettolitri.
  • Infine, una riga sulle superfici vitate, che ISTAT vede in calo dello 0.6% a 621900 ettari, con dati particolarmente negativi in alcune regioni del sud.
  • Vi lascio alle numerose tabelle, segnalandovi che potrebbe essere necessario un secondo post per eventuali correzioni di questi dati.
Se siete arrivati fin qui…
…ho un piccolo favore da chiedervi. Sempre più persone leggono “I Numeri del Vino”, che pubblica da oltre dieci anni tre analisi ogni settimana sul settore senza limitazioni o abbonamenti. La pubblicità e le sponsorizzazioni servono per aiutare una missione laica in Perù. Per fare in modo che questo lavoro continui e resti integralmente accessibile, ti chiedo un piccolo aiuto, semplicemente prestando la dovuta attenzione alle inserzioni e alle sponsorizzazioni presenti nella testata e nella sezione laterale del blog. Grazie. Marco Baccaglio

italia-istat-finale-2016

italia-istat-finale-2016-8

italia-istat-finale-2016-7
italia-istat-finale-2016-6
italia-istat-finale-2016-5
italia-istat-finale-2016-4
italia-istat-finale-2016-3

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

1 Commento su “La produzione di vino in Italia nel 2016 – dati finali ISTAT”

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>