Toscana – produzione e valore vini DOC 2014

2 commenti
toscana federdoc 2014 1

Dopo Piemonte e Veneto continuiamo la rassegna della produzione e del valore delle DOC con la Toscana, che secondo Federdoc ha avuto una produzione di 1.6 milioni di ettolitri nel 2014 (secondo ISTAT 1.8 milioni), in leggero incremento (secondo ISTAT in leggero calo). Quali conclusioni dall’analisi: certamente la più importante è la forte ripresa del Chianti (e Chianti Classico) in termini di quantitativi prodotti ma che si accompagna anche a un maggior prezzo di mercato del vino. L’area delle due grandi DOC Toscane, a prezzi 2015 ha prodotto per 1.1 milioni di ettolitri e 180 milioni di euro, come vedete rappresenta una fetta molto rilevante del panorama DOC toscano. A ciò si contrappongono dati meno positivi sui volume nelle altre DOC importanti, Brunello di Montalcino, Morellino di Scansano e Bolgheri, dove comunque si rileva una buona dinamica dei prezzi (rilevata per il Brunello, stimata per gli altri due). Andiamo a leggere i dati.

toscana federdoc 2014 0
  • Come dicevamo, secondo Federdoc la produzione è stata di 1.6 milioni di ettolitri, contro 1.53 milioni dello scorso anno. Manca il dato sulla DOC Maremma Toscana, per cui non farei molte considerazioni sulla crescita o non crescita.
  • Dove la crescita è più evidente è nei prezzi del vino e, di conseguenza nel valore in euro prodotto dal mondo DOC toscano. Facendo una stima “tutto dentro” arriveremmo a circa 330 milioni di euro, contro 290 del 2014 e 242 del 2013.
  • A questo balzo contribuiscono chiaramente le maggiori DOC, ma soprattutto il Chianti Classico, che con una produzione record di 292mila ettolitri (+13%) e un prezzo del vino balzato a 240 euro per ettolitro dai precedenti 177, ha superato in valore il Brunello di Montalcino, a 70 milioni di euro (+54%).
  • La principale DOC resta naturalmente il Chianti, con 110 milioni di euro, +3% sul 2014, che si compone di un incremento del 12% del volume prodotto a 823mila ettolitri e un calo del 9% del prezzo del vino.
  • Il Brunello di Montalcino come anticipavamo ha guadagnato in valore grazie ai prezzi, saliti al picco storico di ben 880 euro per ettolitro, +14% sul 2014, con una produzione stabile a circa 76mila ettolitri. Il valore 2014 a prezzi 2015 è dunque nell’intorno di 67 milioni.
  • Purtroppo non ci sono rilevazioni puntuali per Morellino e Bolgheri dal punto di vista dei prezzi, per cui usiamo i dati medi del Chianti/Chianti Classico. La produzione in volume è cresciuta del 3% per il Morellino, che diventa la terza DOC toscana per volume, mentre per Bolgheri con 49mila ettolitri, siamo a +3%.
  • Chiudiamo con una parola sul Vino Nobile di Montepulciano, che con 65mila ettolitri, +12%, e un prezzo in progresso del 20% a 393 euro per ettolitri si conferma la quarta DOC per valore in Toscana, con circa 25 milioni di euro di valore a prezzi 2015, +35%.

toscana federdoc 2014 2
toscana federdoc 2014 4 toscana federdoc 2014 3
Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

2 Commenti su “Toscana – produzione e valore vini DOC 2014”

  • Bruno

    Ciao Bacca,

    perchè è stata indicata nel dop Capalbio produzione pari a zero? Dagli ultimi dati uffciali federdoc risultano 235 hl.
    Grazie per il tuo prezioso lavoro,

  • bacca

    Ciao Bruno,
    problema di arrotondamento della tabella che ha proprio in quella riga (colpa mia) nessun decimale. siccome metto migliaia di ettolitri i 235 che segnali e che corrispondono al numero che “c’è sotto” dovrebbero figurare come 0.2.

    Marco

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>