Sardegna – produzione vino – dati Federdoc 2013 e ISTAT 2014

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email
SARDEGNA 2014 IST 1

Oggi ci occupiamo della produzione di vino in Sardegna del 2014 e dei dati sui vini DOC regionali, riferiti invece al 2013, come prodotti da Federdoc. La Sardegna ha avuto una produzione vinicola nel 2014 in netta controtendenza rispetto al resto del paese, a dire il vero dopo anni di netti cali e grazie a un boom nella produzione di vini rossi. La produzione di vino cresce del 17% rispetto al 2013 ed è del 40% sopra la media storica. Non solo, i dati ISTAT parlano di un balzo della produzione di vini DOC in regione, che come al solito non si parlano con i numeri prodotti invece da Federdoc (2013: 388mila ettolitri di vini di qualità contro un dato di 177mila rilasciato da ISTAT). Andiamo a leggere qualche numero in dettaglio.

SARDEGNA 2014 IST 15
  • La produzione 2014 è stata di 746mila ettolitri, il 17% in più del 2013 e il 40% in più della media del quinquennio precedente.
  • Di questi, 320mila sono vini bianchi, 15% sotto il 2014 (ma il 20% sopra la media storica), mentre i vini rossi si sono prodotti in 427mila ettolitri, +60% sia rispetto al 2013 che agli anni precedenti.
  • La produzione di vini di qualità secondo ISTAT è stata nel 2014 di 507mila ettolitri, un dato più coerente con i 388mila riportati da Federdoc (su una lista a dire il vero incompleta). I dati produttivi DOC sono particolarmente incostanti negli anni, a leggere la serie storica ISTAT. La produzione di vini IGT nel 2014 invece è riportata a 113mila ettolitri, in calo del 20% sull’anno precedente. Infine, i vini da tavola sono stati prodotti in 126mila ettolitri, largamente di meno del 2013. Niente mosti.
  • I dati provinciali sono anch’essi particolarmente volatili, con una produzione in forte crescita a Cagliari e Olbia, mentre cala nelle nuove province di Carbonia e Medio Campidano e a Nuoro.
  • Passando brevemente ai dati Federdoc, la principale DOC diventa il Vermentino di Sardegna, con 121mila ettolitri prodotti nell’annata 2013 (+27%), contro 87mila ettolitri per il Cannonau di Sardegna, in calo invece del 13% rispetto al 2012. L’altra DOC importante della regione è il Vermentino di Gallura, che tocca 50mila ettolitri nel 2013 (non rilevato nel 2012).
  • Infine tocchiamo l’argomento del valore della produzione ai prezzi di base, anch’esso aggiornato al 2013. I dati della Sardegna sono molto positivi in prospettiva storica (a 5 anni), mentre per quanto riguarda il dato annuale 2013, i 62 milioni di euro di valore della produzione crescono del 24% contro il circa +30% sia della produzione italiana che di quella del Mezzogiorno.
SARDEGNA 2014 IST 2
SARDEGNA 2014 IST 5
SARDEGNA 2014 IST 3
SARDEGNA 2014 IST 4
SARDEGNA 2014 FEDERDOC 1
SARDEGNA 2014 FEDERDOC 2
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>