Toscana – produzione di vino – aggiornamento 2013

nessun commento
toscana 2013 0

 

Inauguriamo con la Toscana il “giro” delle regioni italiane sulla produzione di vino 2013. Spero non siano molti di voi rimasti a casa a leggere questi numeri perchè i dati di ISTAT per la regione di quest’anno fanno veramente pietà. Purtroppo abbiamo un solo numero, due milioni seicento cinquanta sette mila ettolitri (2657mila), che rappresenta la produzione 2013 della regione. Tutto il resto ossia bianchi, rossi, verdi (ops), DOC, IGT, vini comuni, ma lo sapete che è cresciuto tutto esattamente del 26.7%, tanto quanto la produzione regionale? Ci consoliamo focalizzandoci sulla produzione per provincia, che invece sembra in effetti costruita con un po’ più di coscienza… e guardando questi dati la vendemmia più ricca della regione è certamente quella di Siena. Leggiamo insieme qualche numero.

toscana 2013 2

 

  • ISTAT ha pubblicato una produzione di 2.66 milioni di ettolitri per il 2013, quasi 600mila ettolitri più dello scorso anno, +27%, ma in realtà allineata alla produzione media del quinquennio 2008-2012.
  • Come vi anticipavo non commenterei i dati su vini bianchi-rossi e per categoria essendo una brutale trasposizione della crescita produttiva sui dati dello scorso anno. Se i dati pubblicati da ISTAT fossero corretti, ci troveremmo di fronte a un trend leggermente migliore di quello storico per i vini rossi e, naturalmente, dei dati molto buoni per le DOC.
  • Passiamo brevemente alle provincie. I dati delle superfici vitate sono di nuovo sbagliati, secondo me. La stessa ISTAT parlava di 49mila ettari nel censimento 2010, i dati sono fallati.
  • La produzione per provincia invece sembra fatta con giudizio. La vendemmia 2013 è stata decisamente positiva per Siena, che è tornata dopo qualche anno a 1 milione di ettolitri, cioè il 38% della produzione toscana. La crescita è inferiore a quella della regione (+18% contro +27%) ma la la colonna da guardare è quella del confronto contro il 2008-12, che vede un +11%. Non è il dato più elevato (che è quello di Arezzo, 33%) ma certamente è quello per valore assoluto più importante.
  • Tra le altre province va notato il recupero di Grosseto, con 351mila ettolitri, +42% contro il 2012 e ancora leggermente sotto la media storica (2%).
  • La provincia di Firenze, la seconda più importante nella regione, è invece protagonista in negativo. Segna 655mila ettolitri, il 3% in più dello scorso anno e  ben il 15% sotto la media storica.
  • Vi lascio ai numeri…
toscana 2013 1
toscana 2013 3
toscana 2013 4
toscana 2013 5
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>