Sicilia – produzione di vino e superfici vitate – aggiornamento 2012

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email
sicilia 2012 istat 0

 

Comincio la rassegna estiva delle regioni italiane relativamente alla produzione di vino con la Sicilia per un motivo specifico: quest’anno per la prima volta ISTAT è in contraddizione con se stessa (non più soltanto con altri rilevatori). Infatti, per alcune regioni la somma della produzione regionale non combacia con quella delle province. L’unica maniera per ovviare a questo problema (che magari sarà risolto con un aggiornamento dei dati), è quello di riportare tutti e due i numeri. Noi, anche per coerenza con il dato nazionale, teniamo il dato della regione, perchè è quello dove si suddividono poi produzione per colore e per tipologia. Cominciamo dunque con la Sicilia, dove la produzione di vino è cresciuta leggermente nel 2012 dopo un calo pesantissimo dei due anni precedenti, presumibilmente da associare con gli espianti dei vigneti (non rilevati dalla superficie pubblicata da ISTAT…). In un quadro di produzione strutturalmente più bassa, la Sicilia si conferma grande utilizzatrice della IGT, che ormai rappresenta ben oltre il 50% della produzione totale di vino…

sicilia 2012 istat 1

 

  • Nel 2012 si sono prodotti 5.1 milioni di ettolitri di vino e mosti. Purtroppo non riusciamo a ricostruire con precisione la produzione provinciale dato che il totale uscirebbe 6.2 milioni di ettolitri. Ci limitiamo a notare che nell’ambito di una produzione in crescita del 7% rispetto al 2011, sembrerebbe che siano stati Trapani e Palermo a rappresentare le crescite più elevate.
  • L’aspetto certamente rilevante è quello delle IGT, che per la prima volta superano i 3 milioni di ettolitri, il 59% del totale vino regionale (e il 22% delle IGT Italiane), mettendo a segno un balzo del 27%. Questo sviluppo, partito nel 2007, si sta anche “mangiando” in parte la produzione di vino DOC, che secondo ISTAT resta confinato al di sotto dei 200mila ettolitri.
  • Nella regione restano piuttosto rilevanti sia la produzione di mosto a 0.7 milioni di ettolitri, il 16% della produzione regionale totale, ma ben il 25% della produzione totale di Mosto in Italia. Il vino da tavola continua invece il suo declino a 1.3 milioni di ettolitri, ormai un terzo di quanto si produceva nel 2005-06 quando abbiamo iniziato a tracciare queste statistiche.
  • A differenza della media nazionale, dove il vino bianco prende il sopravvento, in Sicilia si procede al contrario. Nel 2012 la produzione di vino rosso è balzata del 30% a 2.2 milioni di ettolitri, praticamente raggiungendo lo stesso livello dei vini bianchi, che a 2.3 milioni di ettolitri sono calati del 3%.
  • Le superfici vitate che vi presento sono quelle del censimento 2010, che finalmente ha aperto i dati anche a livello provinciale. Ci sono 107mila ettari vitati in regione, di cui 62mila in provincia di Trapani, 15mila in quella di Palermo e 20mila in quella di Agrigento. Curiosamente, Palermo produce più di Agrigento (diciamo pure il doppio…), presumibilmente a marcare la forte presenza di produttori di mosto.

 

sicilia 2012 istat 3
sicilia 2012 istat 2
sicilia 2012 istat 4
sicilia 2012 istat 5
sicilia 2012 istat 6
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>