Laurent Perrier – risultati primo semestre 2011

1 commento
Print Friendly, PDF & Email

Laurent Perrier ha chiuso il primo semestre 2011 (marzo-settembre) con un visibile miglioramento dei risultati. Due cose sono pero’ da segnalare che: (1) i margini restano largamente al di sotto dei livelli pre-crisi; (2) il tasso di crescita della seconda (e piu’ critica) parte dell’esercizio non ripetera’ certamente l’andamento della prima parte dell’anno. Andiamo nel dettaglio dei numeri:
• Le vendite del primo semestre sono state in crescita del 13% a 92 milioni, con un contributo molto bilanciato tra volumi (+6%, contro +2% dello Champagne nel medesimo periodo) e prezzo-mix (+8%), oltre a un leggerissimo impatto negativo dai cambi.
• La crescita e’ decisamente trainata dall’Europa, che per Laurent Perrier significa 45 milioni di vendite, cioe’ quasi la meta’ del totale. Nonostante il balzo del 24%, le vendite restano circa il 15% sotto il picco pre-crisi. In Francia, le vendite sono invece scese del 7% dopo il prodigioso incremento dello scorso anno.
• Il miglioramento del price mix e l’incremento delle rese per ettaro sono alla base del miglioramento del margine lordo, che sale di 3 punti percentuali, dal 48% al 51%. Il miglioramento piu’ tangibile e’ pero’ stato nei costi operativi, cioe’ spese di marketing/vendita e costi generali, che sono scesi in valore assoluto. In tal modo, Laurent Perrier e’ riuscita a far salire il margine operativo dal 12% al 22% delle vendite, cioe’ a farlo raddoppiare da 10 a 20 milioni di euro. I 32 milioni del semestre 2007 sono lontani ma meta’ della strada e’ fatta.
• La struttura finanziaria e’ stabile, con un debito poco sopra 300 milioni, che pero’ si confronta con un magazzino che sale da 450 a 525 milioni. Per un’azienda dello Champagne questo significa un implicito miglioramento della struttura finanziaria, garantita dalle scorte.
• Come vi anticipavo, le previsioni non sono cosi’ rosee: il tasso di crescita del 13% certamente non si ripete nei prossimi mesi, anche a causa della base di comparazione piu’ difficile.


Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

1 Commento su “Laurent Perrier – risultati primo semestre 2011”

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>