Lanson BCC – risultati primo semestre 2011

nessun commento


Lanson BCC – risultati primo semestre 2011
• Il primo semestre non e’ stagionalmente critico. I margini sono in miglioramento e l’azienda torna all’utile. L’andamento e’ molto positivo, soprattutto perche’ agli utili in crescita si combina un forte controllo del capitale circolante e investito e quindi il ritorno sul capitale torna al 7-7.5% circa, un livello ancora lontano dal 9-10% del passato ma sicuramente un buon segno.
• Le vendite crescono del 5% a 109 milioni, con un calo dei volumi del 3% circa (ma nel primo semestre 2010 erano state +7%). Le vendite in Francia restano su un livello poco superiore al 50% del totale.
• Il margine operativo sale dal 9% al 13%. Se lo vedessimo in ottica annua, diremmo che passa dal 14% al 15%. Il livello storico del 17% non e’ cosi’ lontano. L’utile operativo del semestre sale da 9 a 13 milioni. Se lo vedessimo in ottica annua (ultimi 12 mesi), Lanson e’ a 47 milioni. Il massimo storico e’ stato di 52 milioni.
• L’utile netto e’ passato da 1.75 milioni a 4.5 milioni.
• Il debito scende da 473 milioni a giugno 2010 a 460 milioni a giugno 2011 e si confronta con un valore del magazzino stabile a 410 milioni. L’azienda sta tenendo sotto stretto controllo il capitale circolante per aumentare il ritorno sul capitale.

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>