Il mercato olandese del vino – dati 2007 – fonte: FEV

1 commento
Print Friendly, PDF & Email


OLANDA MERCATO DEL VINO 2007 1

La fonte di questo post e’ di nuovo FEV (www.fev.es) che ha propone questo dossier sul mercato del vino olandese. Noi estraiamo i dati di mercato e i profili di consumo senza addentrarci nello specifico del vino spagnolo. Il mercato olandese e’ un mercato di importazione, dominato dalla Francia (oltre il 30% del vino a valore) ma con una forte presenza dei vini tedeschi, soprattutto per quanto riguarda i volumi. L’Italia e’ la seconda forza del mercato, incalzata dalla Germania. E’ un paese interessante, perche’ forte bevitore di birra con consumi in calo. Invece, il consumo di vino e’ in crescita (per quanto con proporzioni radicalmente diverse). E’ un paese dove si beve bene, con oltre il 40% dei consumi di vino nei VQPRD e circa il 9-10% nelle bollicine, dove spicca il Prosecco, che e’ piu’ bevuto (a volume) dello Champagne. Chi beve vino in Olanda? Principalmente le donne.


OLANDA MERCATO DEL VINO 2007 2


Veniamo ai numeri. I consumi di vino hanno raggiunto nel 2007 i 21.6 litri pro capite. Di questi, circa 1.8 litri sono di spumanti, 8.6 litri di vino bianco e il restante 11.2 litri e’ fatto da vini rossi. I VQPRD e gli spumanti (diciamo la parte premium del mercato) rappresenta circa il 55% del totale dei consumi a volume in Olanda. Particolarita’ interessante del mercato olandese e’ che si beve sempre meno birra e sempre piu’ vino.

OLANDA MERCATO DEL VINO 2007 3

Come sono posizionati i diversi esportatori. La Francia domina ma perde quote di mercato. Aveva il 42% del mercato nel 2004 ed e’ passata al 36% nel 2007. L’Italia recupera dall’8.5% al 10%, la Germania dall’8% al 9.5%, al contrario degli spagnoli che passano dal 10% all’8%. I paesi del nuovo mondo sono poi protagonisti, normalmente in positivo. Il Cile passa dal 4% al 6%, l’Australia ha un trend molto simile, gli USA dall’1% al 3% del mercato. Unico dato in controtendenza e’ quello del Sud Africa che ha perduto quota, passando dal 10% al 6%.

OLANDA MERCATO DEL VINO 2007 4

Volendo suddividere in modo immaginario il mercato in vecchio e nuovo mondo ci accorgeremmo che i vini del nuovo mondo stanno guadagnando gradualmente quota di mercato: sono passati dal 19% al 23% del mercato nel giro di 4 anni.

OLANDA MERCATO DEL VINO 2007 5

Lasciandovi alla lettura dei dati, concludo con la curiosita’, l’ultima del 2009 a quanto pare: in Olanda il vino lo bevono le donne. Il prodotto ha una penetrazione del 26% per il vino rosso e del 17% per il vino bianco, contro il 31% della birra. Ma il consumo per sesso e drammaticamente differente: la meta’ degli uomini beve birra contro soltanto il 10% delle donne. Invece il 31% delle donne beve vino rosso contro il 21% degli uomini; nel caso del vino bianco il copione si ripete, con una penetrazione del 25% contro il 9% per gli uomini.

OLANDA MERCATO DEL VINO 2007 6


OLANDA MERCATO DEL VINO 2007 7

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

1 Commento su “Il mercato olandese del vino – dati 2007 – fonte: FEV”

  • Giannozzo

    Salve, sono uno studente di marketing,ho letto la vostra macroanalisi sul mercato del vino olandese, volevo sapere se avete codeste informazioni sulla distribuzione in olanda per quanto riguarda i prodotti come il vino; se vi sono grandi distributori o rivenditori specializzati; se vi sono dei costi all’entrata sul mercato olandese dei vini; quali sono i principali competitors del mercato vitivinicolo olandese (imprese tedesche, francesi, italiane o spagnole leader del mercato olandese)!E infine i relativi costi di distribuzione che dovrei affrontare per entrare nel mercato olandese, a chi mi dovrei rivolgere.
    Grazie e buona giornata, arrivederci.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>