I risultati finanziari 2005-07 delle aziende italiane di spumante – fonte: forum spumanti

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email


INDICI BILANCIO SPUMANTI 2007 1

L’Osservatorio ISMEA Nielsen ha condotto uno studio interessante sugli indicatori di bilancio delle aziende che si dedicano agli spumanti. Il rapporto copre tre anni, 2005-07, purtroppo un po’ lontani da noi e 84 aziende (di cui 12 cooperative) che rappresentano 5 regioni (Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli) e che hanno almeno il 60% delle vendite nel segmento dello spumante. Ci sono 8 grandi aziende (802m di fatturato cumulato), 25 medie (434m) e 39 piccole (114m).


INDICI BILANCIO SPUMANTI 2007 2

Quali sono le conclusioni dell’analisi? (1) nel periodo 2005-07 le aziende dello spumante hanno avuto un profilo di crescita un po’ inferiore a quello di quelle del vino ma hanno migliorato i margini e il ritorno sul capitale quando sia le aziende vinicole che quelle alimentari hanno segnato un andamento contrario; (2) le aziende dello spumante grandi sono meno profittevoli di quelle piccole ma hanno un ritorno sul capitale molto migliore. Le aziende medie non vanno bene su nessuno dei due indicatori; (3) le aziende dello spumante del Trentino e della Lombardia sono le piu’ profittevoli sia in relazione al fatturato che in relazione al capitale investito, anche se su questa seconda misura il vantaggio sulle aziende delle altre regioni e’ chiaramente inferiori. La statistica e’ molto interessante, anche se influenzata dall’origine metodo classico di Lombardia e Veneto e quella dell’Asti nel Piemonte. Infine, varrebbe la pena vedere che cosa e’ successo nel 2008, con la crisi che dovrebbe aver colpito piu’ duramente le aziende dello spumante delle altre.

INDICI BILANCIO SPUMANTI 2007 3

Noi sul post ci focalizziamo sui due indicatori MOL/Fatturato e ritorno sul capitale, lo studio (come vedete anche dal tabellone iniziale) si dilunga in una serie di indicatori patrimoniali. Bene, queste aziende sono viste crescere meno delle aziende del vino: 6% nel 2007 contro 7% per le aziende vinicole. Hanno pero’ a confronto delle aziende del vino indicatori in miglioramento.

INDICI BILANCIO SPUMANTI 2007 4

Il margine MOL/Fatturato e’ migliorato tra il 2005 e il 2007 dal 9.1% al 9.6%, quando le aziende vinicole hanno perso margine (dal 9.9% al 9.1%). Lo stesso dicasi per le aziende alimentari (dall’8% al 7.4%). Impatto questo da attribuire all’aumento dei prezzi delle materie prime.

INDICI BILANCIO SPUMANTI 2007 5

Passando al ritorno sul capitale si possono fare le stesse considerazioni: spumanti in leggero miglioramento, vino e industria alimentare in peggioramento. Un commento generale va pero’ fatto. Se questi numeri sono corretti, il ritorno sul capitale di meno del 5% e’ chiaramente molto poco appetibile!


INDICI BILANCIO SPUMANTI 2007 6

Entrando piu’ nel dettaglio sugli spumanti, il campione e’ stato tagliato in 3 modi, di cui noi ne analizziamo due (quello cooperative-aziende private non ci pare rilevante): per dimensione delle aziende e per origine geografica. Partendo dalla dimensione, possiamo notare come le aziende perdenti sono quelle di dimensioni medie. Le grandi aziende hanno margini piu’ bassi di quelle piccole ma hanno una migliore allocazione del capitale e quindi “rendono” il 6% contro soltanto il 3% di quelle piccole. Su questa differenza potremmo aprire una discussione immensa, perche’ le aziende grandi lavorano senza possedere tutta la terra, quando invece quelle piccole sono solitamente verticalmente integrate: considerando questo aspetto i numeri (margine elevato per le piccole per remunerare il capitale fisso delle vigne, ma ritorno basso per la bassa rendita della terra) fanno molto senso.

INDICI BILANCIO SPUMANTI 2007 7

La seconda distinzione riguarda le regioni di appartenenza dove noterei: (1) gli alti margini di Trentino e Lombardia, dove sono focalizzate le aree piu’ rinomate per i metodo classico; (2) il forte miglioramento dei margini delle aziende friulane; (3) il ritorno sul capitale che appare sufficiente soltanto in Trentino (nel 2007). Sul Piemonte penso che i numeri siano fortemente intaccati dai risultati negativi del gruppo Gancia.

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>