Piemonte – produzione di vino e superfici vitate – aggiornamento 2008

nessun commento

Inauguro con il Piemonte la serie delle regioni con i dati ufficiali ISTAT aggiornati al 2008 in termini di produzione, superfici vitate, penetrazione dei vini per categoria e per DOC/DOCG e IGT. Dando ampio spazio ai contributi numerici e grafici, mantengo il commento piuttosto schematico e veloce. Per quanto riguarda il Piemonte, vale la pena sottlineare brevemente questi punti che mi pare emergano dai grafici e tabelle che seguono:
• La produzione 2008 e’ sotto la media storica del 14% circa e in calo del 9% rispetto al 2007.
• A questo calo contribuiscono i vini rossi/rosati, mentre i vini bianchi sono rimasti stabili rispetto al 2007.
• Il Piemonte si caratterizza per l’assenza di IGT e per la crescente penetrazione di DOC/DOCG, che hanno raggiunto l’86% della produzione, ben al di la’ della media storica del 31%.
• Il calo produttivo ovviamente coinvolge tutti le categorie, anche se i vini da tavola stanno gradualmente scomparendo.
• Le superfici produttive sono in calo significativo soprattutto in provincia di Asti e nelle altre aree meno critiche della regione.
• La resa per ettaro si conferma in calo da ormai 2 anni, a 71q/ha rispetto alla media nazionale di 94q/ha.

piemonte-tabella-2008.jpg

piemonte-2008-1.jpg
piemonte-2008-2.jpg
piemonte-2008-3.jpg
piemonte-2008-4.jpg

piemonte-2008-nuovo-5.jpg
piemonte-2008-6.jpg
piemonte-2008-7.jpg

piemonte-2008-8.jpg
piemonte-2008-9.jpg
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>