Le vendite di vino bag-in-box in Francia – studio Viniflhor 2007

2 commenti

Fonte: Viniflhor
Viniflhor ha condotto uno studio piuttosto interessante sul vino bag-in-box, dove mette in luce le caratteristiche di questo imballaggio e la progressione piuttosto impressionante delle vendite e della penetrazione di questo tipo di imballaggio, che sta prendendo piede in Francia. Il quadro e’ chiaro: il formato e’ ormai disponibile nella maggior parte della grande distribuzione, ha dei picchi di vendite nel periodo estivo, viene acquistato dal 12% delle famiglie francesi (9% nel conglomerato di Parigi e 14% nelle aree rurali) e tutti i sondaggi indicano volumi di acquisto, frequenza e fidelizzazione in miglioramento. Restano da dire due cose: primo, che il bag-in-box rappresenta comunque solo il 4% dei consumi di vino in Francia e secondo, dai sondaggi appare chiaro un problema: questo formato non consente di controllare la quantita’ di vino che si beve…


bag-in-box-francia-2007-1.jpg

Viniflhor published a veryt interesting study on bag-in-box, which highlights the characteristics of this packaging for wine and the progression rather impressive of sales and penetration of this type of packaging in France. The framework is clear: the format is now available in most supermarkets, it has peak sales during the summer, it is purchased by 12% of households in France (9% in the conglomerate of Paris and 14% in rural areas) and all polls indicate volumes of purchase, frequency and loyalty all improving. All in all, however, there are two things to be said: first, that the bag-in-box represents only 4% of wine consumption in France and second, polls show a quite significant problem: this format does not allow you to control the quantity of wine to be drink…

Partiamo con i dati storici. Mentre nei paesi nordici il formato aveva preso piede gia’ negli anni 90, in Francia le vendite sono esplose dopo il 2000. Questi dati indicano che la penetrazione e’ passata dal 50% circa dei punti di vendita nel 1999 alla quasi totalita’ del 2006. Le vendite settimanali per punto vendita sono esplose, passando da circa 100 litri nel 2000 al livello di quasi 400 litri nel 2006. Si tratta di una crescita annua del 20% circa. Se moltiplichiamo tutti questi numeri, esce il dato finale: 1.4m/hl di vendite di vino bag-in-box in Francia (+0.2m/hl rispetto al 2005) su un totale di consumi di vino in Francia di 33m/hl come riportato da OIV nel 2006: una percentuale di circa il 4%, cioe’ ancora molto limitata.
While in the Nordic countries the format had already taken off in the Nineties, sales in France exploded after 2000. This data indicates that the penetration increased from about 50% of retail outlets in 1999 to almost all of them 2006. The weekly sales per store exploded, from about 100 liters in 2000 to nearly 400 liters in 2006. This is an annual growth of around 20%. If you multiply all these numbers, you get to a final figure: 1.4m/hl sales of bag-in-box wine in France (+0.2m/hl compared to 2005) vs. a total consumption of wine in France of 33m/hl reported by OIV in 2006: a weight of around 4%, that is still very limited.

bag-in-box-francia-2007-2.jpg

Le frequenze di acquisto sono chiaramente in aumento. Tra il 2005 e il 2006 tutti i numeri erano in crescita: penetrazione in salita dal 10.5% al 12.5% delle famiglie, una frequenza in salita da 5.4 a 5.7 acquisti per anno, quantita’ acquistate da 7.9 a 8.2 litri per atto d’acquisto, ma soprattutto una fidelizzazione in crescita del 30% al 37% (cioe’ il 37% riacquistano di nuovo il formato).
The frequency of purchase are clearly rising. Between 2005 and 2006 the numbers were growing: penetration increased from 10.5% to 12.5% of households, the frequency increased from 5.4 to 5.7 purchases/year, quantity per purchase moved from 7.9 to 8.2 liters. But above all loyalty grew from 30% to 37% (ie 37% repurchased of the new format).

bib3.jpg

Nel 2007, Viniflhor ha poi commissionato un sondaggio dove sono uscite alcune indicazioni interessanti. Il Bag-in-Box e’ considerato un formato molto interessante per alcune sue caratteristiche: su tutti, il la liberta’ di consumo, intesa come possibilita’ di conservare il prodotto a lungo senza che si deteriori, la possibilita’ di utilizzarlo in situazioni conviviali e il rapporto prezzo qualita’. Invece, la principale problematica legata al bag-in-box sembra essere l’impossibilita’ di controllare il consumo del prodotto: quando la bottiglia e’ finita bisogna aprirne un’altra, mentre il bag-in-box e’ mediamente equivalente a 5 bottiglie…
In 2007, Viniflhor commissioned a poll to analyse the bag-in-box usage. The Bag-in-Box is considered a very interesting format for some of its features: the freedom of consumption given the chance to store the product for a long time without deterioration, the chance to use it for large parties and the price-quality ratio were the main plus. Instead, the main problem seems to be the difficulty to control the consumption of the product: when the bottle is finished you need to open a new one, while the bag-in-box averages 5 bottles …


bag-in-box-francia-2007-4.jpg

Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

2 Commenti su “Le vendite di vino bag-in-box in Francia – studio Viniflhor 2007”

  • Carlo Merolli

    “mentre il bag-in-box e’ mediamente equivalente a 10 bottiglie…”
    E´veramente quella in uso tra i consumatori in Francia ? o ti riferisci a quelli in uso nella ristorazione? Nei paesi nordici la dimensione piu´comune e´quella di tre litri (quattro bottiglie).

    I dati francesi sono paragonabili a quelli italiani ?

    Buon Anno!

  • Marco Baccaglio

    Ciao Carlo, buon anno anche a te. Lo studio indica il formato da 5 litri come il piu’ diffuso tra i consumatori francesi, seguito da quello da tre litri. Si parla poi di un “quantitativo medio per atto d’acquisto” di 8 bottiglie equivalenti, presumbilmente riferendosi al fatto che ogni atto d’acquisto equivale a 8.2 bottiglie.
    Effettivamente a rileggere meglio il mio post ho scritto una cosa fuorviante riferendomi all’atto d’acquisto (e io stesso confondendo bottiglie equivalenti con litri di vino). Meglio correggerla con un “equivalente a 5 bottiglie”…

    grazie della segnalazione!

    bacca

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>