Liguria – superfici e produzione di vino – aggiornamento 2007

2 commenti

Fonte: ISTAT
In queste vacanze natalizie, e’ giusto coprire qualche mancanza del blog. Una di queste e’ la presentazione dei dati relativi alla regione Liguria. Quando penso a quello che abbiamo scritto su questa regione, mi vengono in mente le vigne molto vecchie e il gran numero di denominazioni rispetto alla produzione. In this holiday season, I try to cover the holes of the blog. One of these is the data for the Liguria region. I think that about Liguria we wrote in the past about its very old vineyards and the large number of names in relation to production.
• La produzione di vino e’ scesa da qualche anno sotto i 100mila ettolitri, ma sembra aver recuperato nel 2008 intorno a 120mila hl, secondo i dati preliminari ISTAT, cioe’ circa il 30-35% sopra sia il livello del 2006 che la media degli ultimi 6-7 anni. A livello provinciale, La Spezia sembra aver guadagnato circa il 65% e con 68mila hl rappresenterebbe oltre la meta’ della produzione regionale. A Imperia si tratterebbe invece di un’annata “normale” (+1% rispetto al 2006 e +7% rispetto alla media storica), cosi’ come per Savona (-1% e +4% rispettivamente).


liguria2007-1.jpg

The production of wine was for a few years below 100 thousand hectoliters, but seems to have recovered in 2008 to around 120mila hl, according to preliminary ISTAT data, or about 30-35% above the level of 2006 that the average the last 6-7 years. At provincial level, La Spezia seems to have gained around 65% to 68mila hl representing more than half of the regional production. In Imperia the grape crush was instead “normal” (+1% compared to 2006 and 7% compared to the historical average), like in Savona (-1% and 4% respectively).

liguria2.jpg

• Le superfici sono invece in costante calo, proporzionalmente di piu’ che per il resto dell’Italia. Non abbiamo ancora i dati 2008, quindi parliamo di 2007. La superficie vitata e’ scesa a 1880 ettari, un calo costante salvo una tregua del 2003. The surfaces constantly declining, proportionally more than for the rest of Italy. We do not yet have 2008 data, we talk about 2007. The area under vines and ‘dropped to 1880 hectares, a steady decline unless a truce in 2003.

liguria2007-3.jpg

• Il calo delle superfici, come vedete dal terzo grafico, e molto superiore a quello della media italiana. Siamo a un -0.7% annuo dal 2000 rispetto a -0.2% del vitigno nazionale. The decline of areas, as you can see from the third graph, is much higher than the national average: -0.7% annually since 2000 compared to -0.2%.


liguria2007-4.jpg

• Dove si concentra questo calo delle superfici? La risposta sembra piuttosto univoca: Imperia. Secondo ISTAT a Imperia il vitigno e’ crollato da 393 ettari a 344 ettari in 7 anni, che significa -2% annuo, quando invece a La Spezia, provincia di riferimento per la produzione di vino in Liguria, il calo e’ stato delle 0.7% annuo a 997 ettari. Non scende per niente invece in provincia di Savona (392 ettari), mentre Genova cresce dell’1% annuo (a 147 ettari). Where is the fall focuses? The answer seems pretty clear: Imperia. According to ISTAT Imperia vineyard collapsed from 393 hectares to 344 hectares in 7 years, that means -2% annually, while in La Spezia, province of reference for the production of wine in Liguria, the decline was 0.7 % per annum to 997 hectares. No falls in the province of Savona (392 hectares), while Genoa grows by 1% per year (147 hectares).

liguria2007-5.jpg

• Passiamo a questioni piu’ amene. La resa per ettaro in Liguria e’ molto inferiore alla media italiana. Come vedete si colloca stabilmente sotto i 100q/ha. Le rese per ettaro piu’ basse sono stabilmente quelle della provincia di La Spezia, intorno a 70-80q/ha. let’s move to more pleasant matters. The yield per hectare in Liguria are well below the average Italian. As you can see it is constantly below 100q/ha. Yields per hectare are even lower in the province of La Spezia, around 70-80q/ha.

liguria2007-6.jpg

• In Liguria ci sono molti vini DOC ma pochi vini IGT. Ne esce un quadro dove la produzione di vini di qualita’ non e’ particolarmente diversa dalla media italiana, ma con una percentuale di vini DOC del 51% rispetto al 35% della media italiana. In Liguria there are many DOC wines but few IGT wines. It is a framework where the production of quality wine is not very different from the Italian average, but with a percentage of DOC wines by 51% much higher.


liguria-7.jpg

• L’evoluzione e’ peraltro positiva. Tra il 2005 e il 2007 la produzione di vini da tavola e’ calata dal 60% al 40% del totale, a tutto vantaggio dei vini DOC. The evolution is also positive. Between 2005 and 2007 the production of table wines dropped from 60% to 40% of the total, to the benefit of the DOC wines.

liguria2007-7.jpg

• Concludiamo con la tipologia della produzione. La Liguria e’ chiaramente una regione di vini bianchi, anche guardando in prospettiva. I vini rossi sono calati negli ultimi 2 anni dal 42% al 34% della produzione totale. We conclude with the type of production. Liguria is clearly a region of white wines, even looking into perspective. Red wines have fallen in the last 2 years from 42% to 34% of total production.

Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

2 Commenti su “Liguria – superfici e produzione di vino – aggiornamento 2007”

  • paolo

    I dati non mi stupiscono, posso aggiungere che l’immobilismo che regna da 20 anni nel settore agricolo e non solo, ha prodotto quel disastro ambientale che è sotto gli occhi di tutti, ma che non sembra aver minimamente impensierito gli ultimi 3 governatori. Bruciate molte pinete costiere per far spazio alle villette non restano che le vigne ad impedire le frane. Sparite quelle, finirà tutto in mare con buona pace dei proprietari delle seconde case.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>