Campari divisione vino – risultati terzo trimestre 2007

nessun commento

Campari ha chiuso un ottimo trimestre a fine settembre per il suo segmento vino, confermando le buone sensazioni dei primi 6 mesi. Considerando che i trimestri diventano via via piu’ importanti in corso d’anno si tratta di buone notizie, segno che la ristrutturazione della rete di vendita sta dando dei buoni risultati. In dettaglio, Campari ha riportato Eur35m di fatturato nel trimestre e EUR92m nei 9 mesi, con una crescita dell’8.3% nel trimestre e del 15% nell’arco dei nove mesi. Vi rammento che Campari non riporta i margini a livello trimestrale ma solo a livello annuale, quindi questo post riguarda soltanto il fatturato, che andiamo ora ad analizzare in modo piu’ dettagliato.

camq3-1.jpg

Campari closed Q1 with very good results of its wine segment, backing the good H1 numbers. Since the quarters become more and more important towards year end, this is a good sign of the results of the restructuring of the distribution network. Campari reported EUR35m sales in Q3 and EUR92m in the 9 months, with a 8.3% growth in Q3 and 15% in the 9 months. I just warn you that Campari does not report quarterly margins but only every 6 months.


Cominciamo dalla crescita organica, che per il segmento vino di Campari e’ in questo momento assolutamente allineata a quella reale, dato che negli ultimi 12 mesi il gruppo non ha messo a segno nessuna acquisizione. La considerazione piu’ evidente qui e’ che questo 8% del terzo trimestre e’ ben al di sopra del 3% che Campari fa segnare a livello consolidato. Nei 9 mesi il vino fa +15% in organica, rispetto al valore consolidato di Campari di +8.2% (fatto di un +7,3% nel segmento superalcolici e di un 5% nel segmento bevande analcoliche).
Starting from organic growth, wine segment of Campari is right now the same as consolidated growth, as in the last 12 months there were no acquisitions. The most clear sign of the graph you can see is that Campari wine is now outperforming clearly the rest of the business, with a 8% organic growth in Q3 vs. the 3% consolidated. In the 9 months, wines are at an organic of 15% vs. the 8% of Campari, also made by the +7% of spirits and +5% of soft drinks.

camq3-2.jpg

Passiamo ora a guardare piu’ da vicino cosa succede nell’universo vino di Campari, con i dati separati tra Sella e Mosca, Cinzano e gli altri vini. Cominciamo con Cinzano, che fa largo circa il 60% del fatturato di Campari. A sua volta, Cinzano e’ diviso tra i Vermouth (circa i due terzi di Cinzano) e gli sparkling (il restante terzo). Cinzano come vedete dal grafico (relativo alla parte spumanti) e’ da due anni il vero driver di crescita del gruppo. Nel segmento spumanti, il gruppo sta viaggiando quest’anno al ritmo del 20%, dopo aver chiuso il 2006 a +14% (mentre nel 2005 le vendite di Cinzano spumante erano state praticamente stabili). Nel segmento vermouths le cose vanno altrettanto bene con un +18% nei 9 mesi che monta pero’ su un 2006 meno positivo (+8% alla fine dei 9 mesi e +4% a fine anno). Va peraltro detto che i vermouths nel 2005 erano cresciuti del 17%. Quanto fattura il marchio Cinzano nel 2007? Probabilmente saremo nell’ordine degli EUR85m.
Let’s go more in details on wine segments. Cinzano is the key brand with roughly 85m of yearly sales, representing more or less 60% of total wine sales of Campari. One third of this is sparkling, two thirds is vermouths. Cinzano (as you can see from the graph of sparkling wine of this brand) is the key driver of wine business growth of Campari. In sparkling, sales are growing by 20% on a yearly basis, after closing 2006 with a +14% (flat in 2005). Vermouths are also performing very well this year, with a +18% in the 9 months which is however building over a 2006 less positive (+8% at the end of the 9 months and +4% at year end. 2005 was however very positive for vermouths with 17% growth).

camq3-3.jpg

L’altro pezzo del mondo vino che Campari rende piu’ o meno pubblico e’ Sella e Mosca, di cui trovate il dettaglio della crescita. Dal grafico potete vedere che le variazioni del fatturato sono molto inferiori. Sella e Mosca sta quest’anno viaggiando su 5-6% di crescita rispetto all’anno precedente, ma nel 2006 il fatturato era calato del 3% (+1% alla fine di settembre) e nel 2005 era cresciuto soltanto dell’1%. I 24-25m di fatturato di Sella e Mosca non stanno quindi trainando molto il business del vino del gruppo…
The other important piece of Campari wine business is Sella e Mosca, which is growing much less, in the region of 5-6%, with 2006 showing a 3% reduction (+1% at end September 2006). The 24-25m sales of Sella e Mosca are not really driving the growth of Campari in the wine business.

camq3-4.jpg
Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>