Importazioni vino Italia – aggiornamento 2006

1 commento

Fonte: Coeweb Istat

Bene, per la prima volta parliamo delle importazioni, guardando i numeri 2006 relativi ai vini da tavola e VQPRD (quindi esclusi gli spumanti).
Diamo qualche indicazione per renderci conto delle proporzioni. Importiamo circa 1.5m di hl, in ribasso rispetto a 1.8-1.9m hl del 2004-05, che corrispondono a un valore alla frontiera di 121m di euro, in ribasso rispetto ai 125-135m del 2004-05. Prezzo medio all’import 0.81EUR al litro.
Ma che numeri sono? Sono i numeri veri, cioe’ quasi irrisori: esportiamo 17.5m di hl, cioe’ oltre 10 volte tanto, a un valore al litro di 1.66EUR, cioe’ poco piu’ del doppio.
Well, for the first time we address imports, looking at total numbers for 2006 for the table wines (no sparkling wines here). Proportions are totally different from exports: Italy imports 1.5m hl (lower than 2004-05 at 1.8-1.9), for a value of 121m EURO (lower than 125-135m in 2004-05). Average import price EUR0.81 per liter. Now, if you look at exports you read 17.5m hl, more than 10 times more and 1.66EUR per liter, slightly more than twice.

IMPORT06-1.bmp

Da chi importiamo lo vediamo subito in questa torta, con una precisazione. L’origine dell’import non e’ detto corrisponda all’origine dell’import. Potremmo importare un vino argentino dalla Constellation Brands e questo se viene spedito dagli USA risulta un import dagli USA… Ad ogni buon conto, importiamo il 35% dagli USA, il 27% dalla Francia, il 16% dalla Spagna e solo il 22% da tutti gli altri messi insieme…
What countries? COnsidering that the country breakdown might not specifically be the wine origin breakdown (if we import an Argentinian wine from Constellation Brands, I bet it will fall under US imports…), you can see a quite concentrated picture: USA 35%, France 27%, Spain 16% and 22% all the other countries together.


Qui trovate il prezzo medio spaccato per nazione, dove stranamente eccelle il Portogallo (Porto?), il Cile e l’Austria. Mi sarei aspettato prezzi medi maggiori dalla Francia e dagli USA, obiettivamente, ma cosi’ non e’…
Here you find the average price broken down by country, which is quite strange with Portugal (Porto?), Chile and Austria in the first places and an unusually low value per liter of French and US imports…

IMPORT06-2.bmp

Ecco come si sono mossi i volumi negli ultimi mesi: in costante calo da 1.7m hl annui a luglio 2006 agli attuali 1.5m hl. Calo di volumi particolarmente evidente per Spagna e Portogallo (40% e 60% meno dello scorso anno).
Here you find the recent trend of volumes, where it is evidente the decline by 0.2m hl from July 2006 to now. The lower volumes are mainly located in Spain and Portugal (-40% and -60% respectively in the last 12 months.
IMPORT06-3.bmp

Questo e’ il mix, che al contrario ha cominciato a migliorare proprio da quando sono calati i volumi, probabilmente per un cambio di peso tra le varie nazioni da cui importiamo. Siamo ora a 0.81EUR, 5cents in piu’ di maggio-giugno 2006.
This is the mix, which shows a positive trend exactly from when the volumes started to slowdown, also due to the change of weight between the countries we import. We are now at 0.81 per liter, some 5 cents above 6 months ago.
IMPORT06-4.bmp
E finiamo con il valore dell’import, che e’ calato notevolmente nonostante il miglioramento del mix. Stiamo intorno a 120m di euro (export a 2895m…), con una stabilizzazione negli ultimi 2 mesi.
We end up with import value, which declined to 120m despite the better mix. Here again it is worth underlining the impressive trade balance of Italy: 2900m of exports, 120m of imports.

IMPORT06-5.bmp

 
 

Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

1 Commento su “Importazioni vino Italia – aggiornamento 2006”

  • victoria

    Salve, sono rimasta molto soddisfatta col assaggio di una cantina argentina giovane non ancora molto conosciuta nel nostro paese, passo il dato: Vinos del Monteconejo, fanno la differenza veramente, probatelo. So que la ditta importatrice si chiama Via della Abbondanza. Saluti

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>