Santa Margherita – bilancio 2005 – seconda puntata

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email

 In questa seconda puntata su Santa Margherita guardiamo al capitale investito, al ritorno sul capitale. In this second post on Santa Margherita we give a look to the capitale employed, debt and return on capital.

smargh2-1.bmp

 Dunque, la struttura finanziaria e’ molto ben bilanciata tra debito e capitale proprio. L’indebitamento nel 2005 e’ sceso da 41 a 38m, mentre il patrimonio netto e’ salito da 33m a 37m. Con un margine operativo lordo di EUR23m, il debito e’ relativamente basso e certamente sostenibile (diciamo che sarebbe possibile andare oltre…).
The financial structure is well balanced between debt and equity. 2005 debt declined from 41m to 38m, while equity was up from 33m to 37m. With an EBITDA of 23m, we can conclude that debt is quite low and clearly bearable (it might even be increased…)

 

 

Secondo argomento, il capitale investito e circolante. Dunque il capitale investito totale di Santa Margherita e’ di 84m (stabile nel 2005), di cui 35m in capitale circolante e 48m in attrezzature. Il resto spiccioli. Il capitale circolante e’ fatto di circa 23m di crediti vs. clienti (tempi medi di pagamento 123 giorni), 28m di magazzino (circa il 41% delle vendite) e di circa 16m di debiti vs. fornitori.
Secondly, invested and working capital. Capital employed is 84m (flat in 2005), of which 35m is working capital and 48m is tangible assets. Working capital is characterised by averate receivable days of 123 days and inventories on sales of roughly 41%.

smargh2-2.bmp

Terzo argomento. Il ritorno sul capitale… piuttosto buono, probabilmente il piu’ alto che abbiamo incontrato fino ad oggi. Il ritorno sul capitale investito e’ stato del 14.3% nel 2005 contro il 13.6% del 2004 (pre-tasse). Il ritorno per gli azionisti e’ nell’ordine del 18% (post tasse). Un livello di tutto rispetto.
Third, return on capital… it is really high, probably the highest which we have seen since we started to look at financials in the wine industry. The return on capital (pre-tax) was 14.3% in 2005, increasing from 13.6% in 2004. The return on equity is roughly 18% (after tax)… a really high level.

 

smargh2-3.bmp

 

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>