Cantina La Vis – bilancio 2006 – prima puntata

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email

Dati principali: fatturato 35.2m, +9.7%
Mercati: principalmente Italia, 61% vino sfuso, 37% vino confezionato
Vini bianchi/rossi: 74/26%
Zona di riferimento: Trentino
Soci: 1257 (-30 vs. 2005)
Ettari vitati dai soci: 1400
Status: cantina cooperativa a mutualita’ prevalente.

LAVIS1-1.bmp

Main data: sales 35.2m, +9.7%
Markets: Italy mainly, 37% bottled wine, 61% non bottled, 74% white wine, 26% red wine.
Area: Trentino
Shareholders: 1257 farmers, with 1400 hectars.
Status: cooperative.


LAVIS1-1bis.bmp

Principali dati di conto economico 2006:
crescita fatturato +9.7%, di cui +14% vini sfusi, vini confezionati stabili.
principale cliente: presumibilmente CAVIT, che acquista nel 2006 6.9m di euro di vino sfuso (44328hl), pari al 32.5% del fatturato vino sfuso e 20% del fatturato totale (circa 156EUR/hl, rispetto a una media di circa 199EUR/hl pagata da CAVIT al totale dei soci). Il rapporto commerciale con CAVIT e’ attualmente a rischio per questioni di concorrenza con CAVIT.
– struttura del conto economico: dato lo status di cooperativa, LAVIS veicola i profitti verso i soci attraverso il pagamento del miglior prezzo possibile sui conferimenti. Quindi utili e margini simbolici.
e’ stimabile una produzione e vendita di circa 100mila hl di vino, quindi con un prezzo nell’ordine di 3.5EUR per litro.

LAVIS1-3.bmp

Key data for profit and loss statement in 2006:
– revenues up 9.7%, of which 14% for non bottled wine, falt bottled wine;
– main customer is CAVIT cooperative, with 32.5% of sales of non-bottled wine and 20% of total revenues. It is 6.9m euro or 44k hl, with an average price of 156EUR/hl, vs. 199 paid on Average by CAVIT to its shareholders. The commercial relation with CAVIT is currently under discussion;
– profits are symbolic, given that the return is provided to shareholders through the possible maximum price to be paid on the purchase of grapes.
– we roughly estimate a EUR3.5 price per liter on roughly 100k hl of production for 2006 (2005 vintage)

In particolare:
nell’arco degli ultimo decennio la cantina e’ cresciuta in termini di volumi a un ritmo del 9% annuo, con un’accelerazione dal 2003 in avanti, passando da circa 90-100mila q di uva ai 140mila del 2006 (183mila record nel 2005).
– la resa per ettaro implicita e’ stata di circa 101q/ha nel 2006 (vendemmia 2005)
il valore pagato ai soci nell’arco del decennio e’ cresciuto del 3.5% annuo, passando da circa 94EUR/q del 1997-99 a circa 119EUR/q del 2004-06. Un valore abbastanza confrontabile con CAVIT, che paga circa 199EUR/hl di vino.

LAVIS1-2.bmp

In more details:
– data for the last 10 years show that the production grew by 9% in terms of volumes on a yearly basis, with an acceleration in 2003 moving from 90-100k q to 140k in 2006 (183k record in 2005);
– the implied yield per hectar is 101q (2005 vintage);
– the value paid to shareholders in the last years grew by 3.5% yearly, moving from 94EUR/q in 1997-99 to 119EUR/q in 2004-06. This value is quite comparable with CAVIT which pays 199EUR/hl of wine.

Seconda puntata: capitale investito e struttura finanziaria. Next post on financial structure and investmerns.

 

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>