Gruppo Italiano Vini – alcuni dati descrittivi 2004

2 commenti

Il Gruppo Italiano Vini ha rifiutato di inviare l’ultimo bilancio pubblicato. Nonostante sia un documento a disposizione del pubblico (presso la locale camera di commercio oppure online presso alcuni fornitori di servizi a pagament) e quindi "visionabile" da chiunque, mi hanno comunicato, nella persona del rappresentante alle relazioni esterne Tiziana Mori, di non essere disposti a inviare il documento a chiunque ne faccia richiesta. Comportamento totalmente opposto a quello di Antinori, CAVIRO e CAVIT (che addirittura il bilancio lo pubblica sul suo sito)… l’invito a inviare il bilancio resta sempre aperto!

Utllizziamo i dati di una presentazione di GIV all’università di Verona del 30/11/2005 dove si parla dei loro numeri 2004…

GIV refused to send the last approved company report. Despite this is a document which is available for everybody at the local chamber of commerce, they told me that they were not sending it to anybody. A totally opposite behaviour compared to Antinori, Caviro and Cavit, which all send their company reports.

However, we found a presentation of GIV at the Verona university on 30/11/2005 where their main figures for 2004 were shown.

 

giv1-1.bmp

GIV groups the following brands: Nino Negri, Ca Bianca, Calissano, Machiavelli, Conti Serristori, Melini, Fontana Candida, Conti Formentini, Lamberti, Folonari, Santi, Bigi, Terre degli Svevi, Castello Monaci, Rapitala’.

  • consolidated sales were 236 million with 19 brands. Italy 32%, Germany 19%, UK 13%, USA 13%, Canada 8%, Nordic countries 3%, Japan 3%, France 3%, Other 6%.
  • vineyards 1220 hectars with 14 production sites. The breakdown of vineyards per region is the following: 42ha Piemonte, 36ha Lombardia, 265ha Veneto, 172ha Toscana, 193ha Umbria, 97ha Lazio, 150ha in Puglia, 120ha in Basilicata, 145ha in Sicilia.
  • Sales by brand (2004). Lamberti 10.8m, Folonari 10.4m, Melini 9.2m, Fontana Candida 8.2m, Serristori 5.8m, Rapitala’ 5.6m, Bigi 4.7m, Santi 3.4m, Donini 3.4m, Negri 3.3m, C Monaci 3.3m, Tura 3.2m, Ca Bianca 1.2m, Macchiavelli 0.8m, Formentini 0.8m.

GIV raggruppa i seguenti marchi: Nino Negri, Ca Bianca, Calissano, Machiavelli, Conti Serristori, Melini, Fontana Candida, Conti Formentini, Lamberti, Folonari, Santi, Bigi, Terre degli Svevi, Castello Monaci, Rapitala’. Questi i numeri:  

  • fatturato consolidato 236 milioni con 19 marchi, Italia 32%, Germania 19%, UK 13%, USA 13%, Canada 8%, P Nordici 3%, Giappone 3%, Francia 3%, Altri 6%.
  • vigneti 1220 ettari con 14 cantine di produzione. Suddivisione vigneti: 42ha Piemonte, 36ha Lombardia, 265ha Veneto, 172ha Toscana, 193ha Umbria, 97ha Lazio, 150ha in Puglia, 120ha in Basilicata, 145ha in Sicilia.
  • Fatturato per marchio (2004). Lamberti 10.8m, Folonari 10.4m, Melini 9.2m, Fontana Candida 8.2m, Serristori 5.8m, Rapitala’ 5.6m, Bigi 4.7m, Santi 3.4m, Donini 3.4m, Negri 3.3m, C Monaci 3.3m, Tura 3.2m, Ca Bianca 1.2m, Macchiavelli 0.8m, Formentini 0.8m.

giv1-2.bmp

  • Finally revenue breakdown by type: 55% white wine, 41% red wine. 11% DOCG, 43% DOC, 42% IGT, 4% table wine.
  • Suddivisione fatturato: 55% Bianco, 41% rosso, 4% rosato. 11% DOCG, 43% DOC, 42% IGT, 4% Vino da Tavola.  

giv1-3.bmp

Print Friendly, PDF & Email
Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

2 Commenti su “Gruppo Italiano Vini – alcuni dati descrittivi 2004”

  • Lizzy

    Mi dispiace che malgrado tutto tu non sia riuscito ad avere il bilancio del GIV, Marco. Tale chiusura mi risulta incomprensibile, perchè conosco bene sia la responsabile delle relazioni esterne, sia l’a.d.dell’azienda, E.Pedron. Entrambi sono persone squisite e gentilissime.
    Questo fatto però dovrebbe far riflettere sui rapporti che spesso s’instaurano tra le aziende (grandi e piccole) del vino e i media.
    D’accordo la prudenza, il discernimento – non si può dare ad una free press locale lo stesso “peso” che si attribuisce ad una testata nazionale – ma quando un documento è per sua natura pubblico, deve esserlo per tutti.
    O no?

    L.

  • bacca

    Ciao Elisabetta,
    il bilancio l’ho recuperato sul CERVED e sara’ oggetto di due post il 19 e 21 gennaio prossimi. Spero che il prossimo possa giungere direttamente dalla fonte invece che attraverso una banca dati a pagamento (che, onestamente, non ho pagato grazie a una favore personale ricevuto da un amico).

    Ciao!

    bacca

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>