Trentino Alto Adige – superfici vitate e produzioni – aggiornamento 2005

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email

Dopo una lunga parentesi "finanziaria", ho pensato di riprendere la saga regionale delle produzioni e delle rese. Il Trentino Alto Adige riserva qualche sorpresa, rispetto a quello che mi sarei aspettato. Per giungere subito alle conclusioni, credo che si possa dire che:
le rese per ettaro sono uguali (Bolzano) o superiori (Trento) a quelle italiane;
– le superfici vitate sono superiori a Trento che a Bolzano (se interrogato avrei detto il contrario);
– le superfici vitate mostrano un andamento (declinante) simile a quello medio italiano;
– in totale, la produzione di vino della provincia di Trento e’ 2.5 volte quella di Bolzano nel 2005, contro 2 volte nel 2000, fonte essenzialmente dell’aumento delle rese.

 We go back to the regional review of production and yields after a long period of financial information. We restart with Trentino Alto Adige, which is relatively surprising to me. We might immediately conclude that: (1) yields are equal (for Bolzano) or higher (Trento) than Italian average; (2) Trento has more vineyards than Bolzano; (3) the decline of areas is similar to the Italian trend. The yearly production in Trento is 2.5 times the one in Bolzano in 2005 vs. 2 times in 2000, mainly due to the gradual increase of the yields.

trentino1.bmp

Dunque, la superficie vitata delle due provincie e’ scesa del 3% (Bolzano)-4% (Trento) nel quadriennio 2000-2004. In realta’, la superficie totale (cioe’ vitata piu’ i diritti di impianto e quella non in produzione) ha mostrato una sostanziale stabilita’. Nel 2004, risultavano 4800 ettari in produzione per Bolzano e 7400 per Trento.

Areas declined by 3% in Bolzano and 4% in Trento in the 4 years to 2004. Actually, the total area (including rights for plantation and vineyards not in production) is basically flat. In 2004, roughly 4800 ha were in production in Bolzano province and 7400 in Trento.

trentino2.bmp

In termini di quantitativi prodotti, sono rimasto piuttosto sorpreso. La viticoltura "di qualita’" della regione non si traduce in rese inferiori. In particolare, per Bolzano i valori sono allineati alla media nazionale (qindi oscillanti tra 90 e 110 quintali) con un  apparente scostamento nel 2005 (anche se le rese 2005 sono calcolate con le superfici 2004, non avendo ancora i dati a disposizione). Invece, per quanto riguarda Trento, le rese sono sensibilmente superiori, tra 130 e 160 quintali. Ho la sensazione che questo numero sia influenzato dalla produzione di vini spumanti, ma qui abbisogno del parere di qualcuno esperto del vino vero e non di quello numerico!

In terms of quantities, I was surprised. The "high quality" of Trentino region is not coming from low yields. IN details, in Bolzano we had between 90 and 100 q/ha in the various years, while for Trento the yields are significantly higher, between 130 and 160 q. My feeling is that this number is influenced by the production of sparkling wines, but here probably a winemaker is more useful than a number-cruncher like me!

Download file

trentino3.bmp

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>