Antinori – bilancio 2005 – prima puntata

nessun commento
Print Friendly, PDF & Email

Antinori e’ tra le prime 5 aziende vinicole italiane. Insieme a Zonin e’ la piu’ grande azienda privata italiana del settore. Mi sbilancio: Antinori ha un bilancio emozionante. Fatturato meta’ Italia, meta’ estero, margini elevati, capitale investito rilevante, grandi investimenti. Per un analista finanziario come me guardare un bilancio come questo e’ un piacere.

Antinori is one of the top 5 Italian wine producers and together with Zonin is the most important privately owned company in the sector. It is an oustanding company in terms of company report figures. Revenues are well balanced between Italy and abroad, margins are high, capital employed is relevant, they invest a lot. For a financial analyst like me, the analysis of figures like these ones is a pleasure.

antinori1-1.bmp

 

Ma torniamo ai numeri. Antinori ha un fatturato 2005 di 119 milioni, in crescita di quasi il 9% rispetto all’anno precedente. 50% Italia, 19% in Europa, 15% in USA e 16% nel resto del mondo. Nel 2005 la crescita maggiore e’ avvenuta fuori dall’Italia: +11% in Europa, +23% in USA (nonostante i cambi non favorevoli…), solo +4% in Italia.

Revenues in 2005 were EUR119m, up 9%, with 50% exposure to Italy, 19% to Europe, 15% to US and 16% in the rest of the world. In 2005 most of the growth was outside Italy with +11% in EUrope, +23% in US and just +4% in Italy

antinori1-2.bmp

Antinori mostra dei margini di profitto molto elevati ma, come vedremo, pienamente giustificati da un capitale investito molto rilevante. Nel 2005 i costi sono stati pari a 91 milioni, di cui un terzo materie prime e il 21% per il personale. Le spese pubblicitarie sono soltanto il 5% dei costi e il 4.5% del fatturato.

 Il margine operativo e’ quindi del 24% circa, in salita dal 21% del 2004, cioe’ circa 28 milioni contro 23 del 2004. L’utile netto e’ stato di 21 milioni nel 2005, pari a ben il 17% del fatturato nel 2005 (quasi raddoppiato da 11 milioni del 2004).

Margins are high but fully justidied by a relevant capital employed. In 2005, costs were 91 million, of which one third in raw materials, 21% in personnel costs. Advertising was just 5% of costs and 4.5% of sales. The operating margin is therefore 24%, up from 21% in 2004, so 28m vs. 23m. Net profit reached 21million in 2005, equal to 17% of sales. A very profitable company!

Nella prossima puntata, analizziamo il capitale investito, la struttura finanziaria e confrontiamo Antinori con il campione Mediobanca.

Download file

Fondatore e redattore de I numeri del vino. Analista finanziario.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>